Roma-Milan, Garcia e Mihajlovic rischiano. Un successore in comune

0
391
Olimpico, cambiano regole di parcheggio

Il big match di sabato tra Roma e Milan potrebbe costare la panchina a uno dei due tecnici. Da una parte c’è Rudi Garcia reduce dal pari amaro col Chievo e dall’altra Sinisa Mihajlovic che dopo il ko con il Bologna rischia ancora di più. I tifosi di entrambe le squadre non sono affatto contenti del momento che le rispettive squadre stanno vivendo.

I presidenti prendono tempo, ancora nessun cambio in panchina, ma quanto potrà durare questa situazione? Tutti e due i tecnici rischiano l’esonero, e forse qualche tifoso se lo augura. Anche se quelli del Milan se la prendono più con Galliani, quelli della Roma invece proprio con il tecnico.

SUCCESSORE IN COMUNE – Garcia e Mihajlovic hanno mangiato il panettone per Natale restano alla guida di Roma e Milan, ma questa Befana ha portato solo carbone e niente dolci. Ultima spiaggia quella dell’Olimpico per uno dei due tecnici, insomma chi perde potrebbe dire addio alla panchina. E a quanto pare uno dei due club si potrebbe aggiudicare sulla piazza un tecnico libero che piace ad entrambe le dirigenze. Insomma stesso obiettivo nel calciomercato degli allenatori e il nome sarebbe quello di Luciano Spalletti.

LE ALTRE IPOTESI – Alcuni giorni fa si faceva il nome di Antonio Conte, una pista possibile per i giallorossi, ma solo dopo l’estate, perchè a quanto pare il tecnico vuole portare gli azzurri all’Europeo. Lo stesso discorso vale anche per Unai Emery e Di Francesco che piacciono tanto, ma sono impegnati.

Spalletti è l’idea forse più stuzzicante insieme a Prandelli. Libero è anche Lippi che con Brocchi potrebbe andare al Milan. I due club potrebbero anche fare una scelta che porti nelle rispettive città solo dei traghettatori, sperando a giugno di assicurarsi Conte o Emery.

[form_mailup5q] newsletter generale