Roma Napoli, ecco l’esito del tavolo in questura

0
1191
As Roma, a Napoli infortunio di Strootman, lesione legamento crociato, operazione a giorni (tedeschi)

Definite le misure di sicurezza per l’incontro di calcio Roma – Napoli, contenute nell’ordinanza di servizio varata oggi dal Questore di Roma Guido Marino.
Le attività di bonifica dell’area dello stadio olimpico, scatteranno nella giornata di oggi, anche con l’impiego di unità cinofile ed artificieri.
Dalle prime ore di domani mattina, le forze dell’ ordine, presidieranno tutta l’area del Foro Italico, con particolare attenzione alla direttrice di afflusso Nord, Ponte Milvio, Tor di Quinto e corso di Francia da dove la tifoseria ospite, a bordo di autobus o mezzi propri, è invitata ad arrivare per poi parcheggiare presso l’area di via Macchia della Farnesina.
Per questa gara infatti, come già positivamente sperimentato nel campionato scorso, è stato deciso di consentire ai tifosi partenopei l’acquisto di tagliandi del settore ospiti mentre, con provvedimento del Prefetto di Roma Paola Basilone su indicazione del Viminale, è stata vietata la vendita di tagliandi nella Regione Campania dove risiedono i gruppi Ultras.
Per l’incontro di calcio sono a disposizione le aree di parcheggio di piazzale Clodio e viale XVII Olimpiade.
Particolare attenzione sarà posta nel monitoraggio dei flussi in fase di riempimento dello stadio e successiva ripartenza con l’impiego di telecamere fisse o installate ad hoc dalla Polizia Scientifica, per rilevare comportamenti non consentiti sia fuori che dentro l’impianto sportivo.
Il Questore Marino ha chiuso il tavolo tecnico con l’augurio di poter assistere presto ad uno spettacolo sportivo con tutti i protagonisti sia in campo che sugli spalti indicando il percorso di legalità da 2 anni intrapreso nello stadio olimpico, che ha già consentito lo svolgimento del derby capitolino in notturna senza la benché minima criticità sia sotto il profilo dell’ordine pubblico che per l’incolumità dei tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...