Rugby, Valerio Bernabò sogna di giocare allo stadio Olimpico

Il giocatore di Roma in forza alla Benetton Treviso spera di indossare la maglia azzurra nel match contro l’Argentina

1
380
Valerio BERNABO_rugby

Arriva il giorno delle scelte per l’Italrugby. Domani il ct Jacques Brunel comunicherà infatti il gruppo dei 30 che prenderanno parte ai tre Cariparma test match che la Nazionale affronterà nel mese di novembre, l’ultimo dei quali allo stadio Olimpico di Roma, il 23 novembre contro l’Argentina.

Tra gli atleti in attesa c’è anche il romano Valerio Bernabò, seconda linea della Benetton Treviso. «Per ora teniamo le dita incrociate – commenta il giocatore – in queste settimane qui all’Acquacetosa abbiamo lavorato bene, l’importante per noi è arrivare pronti, poi sarà il coach a fare le sue scelte».

«Far parte della lista dei convocati fa sempre piacere – aggiunge – e già quest’estate sono riuscito a rientrare nel giro». Per Bernabò, che ha già giocato a Roma, ma sempre allo stadio Flaminio, questa sarebbe l’occasione per muovere i primi passi sull’erba dell’Olimpico.

«Lì ancora non ho mai giocato – prosegue la seconda linea – e mi farebbe un grande piacere. Per me giocare a Roma è sempre speciale, qui ho la mia casa, la mia famiglia e i miei amici, sarebbe per me un onore vestire la maglia azzurra all’Olimpico».

Un legame forte quello di Valerio con il rugby romano. Bernabò infatti ha mosso i suoi primi passi con la maglia della Lazio. «Ogni volta che vengo qui a Roma mi piace andare a salutare i ragazzi della Lazio e sbirciare gli allenamenti – spiega -, e un paio di settimane fa ero a Padova a vederla nella sua prima uscita del campionato».

«In questo periodo c’è stato un grande sviluppo del rugby romano – conclude Bernabò -, non solo con le tre formazioni del campionato d’Eccellenza, ma anche a livello giovanile, con le realtà che collaborano tra di loro. Avere delle realtà importanti come le Accademie e il movimento creato su Frascati è importante per poter sviluppare un vivaio romano che negli anni passati ha dato tanto al rugby e che speriamo continuerà a farlo anche in futuro».

(Foto Tedeschi/Pizzi)

::RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DEL RUGBY DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA CASELLA EMAIL::

[wpmlsubscribe list=”22″]

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

All’Ombra del Colosseo è l’ora del Geppo Show

Martedì 22 agosto alle ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Geppo con il suo Geppo Show. Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...

Bimbo di 2 anni ustionato in spiaggia a causa dei resti di un falò

Nei giorni scorsi un bambino di due anni è stato ricoverato in ospedale con una ustione di secondo grado ai piedini dopo essere affondato in spiaggia sulla brace ancora viva di uno dei falò...