Rugby, Benetti firma la vittoria delle Fiamme oro

0
111
Rugby, le Fiamme Oro Roma

«Abbiamo conquistato quattro punti che fanno bene alla nostra classifica, ma abbiamo sofferto più di quanto avremmo dovuto».

Con questa dichiarazione il coach Pasquale Presutti sintetizza al meglio la gara vinta dalle sue Fiamme Oro sul campo del Reggio Emilia per 22-25. Una vittoria sofferta appunto, ma fondamentale contro una rivale diretta nella lotta per la salvezza.

Le Fiamme Oro Roma sono tornate a casa con 4 punti in più in classifica, dopo un primo tempo giocato bene e chiuso in vantaggio di 12 lunghezze. La squadra della polizia di stato ha rischiato però di vanificare tutto nella ripresa, consentendo ai padroni di casa di recuperare fino al 22 pari.

«Non possiamo concedere così tanto ai nostri avversari rischiando di buttare via le partite – ha aggiunto il tecnico cremiso -. Dobbiamo stare più attenti, perché altre squadre non avrebbero perdonato molti degli errori commessi».

Assoluto protagonista del match è stato il mediano Nicola Benetti che si è caricato sulle spalle la squadra e l’ha portata verso il successo, mettendo a segno 6 calci piazzati su 6, tra cui quello che al 72’ ha consegnato la vittoria nelle mani delle Fiamme Oro.

Con questi quattro punti conquistati i cremisi salgono a quota 8 in classifica, scavalcano i cugini della Lazio (6) e si piazzano all’ottavo posto a tre lunghezze dal San Donà, mentre il Reggio chiude la graduatoria con un punto all’attivo.

Domenica prossima il team della polizia di stato affronterà sul sintetico di casa della caserma Gelsomini la capolista Petrarca Padova (17 punti), e per frenare le ambizioni dei padovani servirà una prestazione coi fiocchi.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUL RUGBY DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”22″]