Atletica, la Corsa di Miguel rende omaggio a Pietro Mennea

0
125
Atletica, Corsa di miguel al via domenica 19 gennaio 2014 un omaggio a Pietro Mennea

Percorso rinnovato per la XV Corsa di Miguel, che domenica 19 gennaio prenderà il via alle ore 10 dal piazzale della Farnesina e arriverà dopo circa 10 chilometri all’interno dello Stadio dei Marmi. Gli organizzatori hanno deciso così di rendere omaggio al grande Pietro Mennea, scomparso lo scorso 21 marzo e a cui l’impianto è stato intitolato.

A premiare i vincitori saranno Manuela Olivieri Mennea, vedova di Pietro, ed Elvira Sanchez, sorella di Miguel. L’evento lo scorso anno ha ritoccato il record di arrivati per una dieci chilometri italiana (sono stati in 4.616 a tagliare il traguardo della competitiva), arrivando a coinvolgere circa 7.000 partecipanti considerando anche la non competitiva con partenza dal Ponte della Musica.

La Corsa di Miguel, organizzata dal Club Atletico Centrale di Roma con il patrocinio di Roma Capitale e la collaborazione dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia e di quella presso la Santa Sede, è nata nel 2000 per ricordare la figura di Miguel Benancio Sanchez, poeta e maratoneta vittima del regime militare argentino negli anni ’70.

La grande novità di questa edizione è il nuovo percorso della 10 km competitiva, che prevede un passaggio sui lungotevere con attraversamento di Ponte Duca d’Aosta e giro di boa a Ponte Risorgimento; totalmente rinnovato il circuito finale all’interno del parco del Foro Italico, passaggio in via delle Olimpiadi e via dei Gladiatori, ingresso nel carrabile dello stadio Olimpico dal lato Curva Sud e uscita dal lato Curva Nord, di nuovo piazzale della Farnesina e infine ingresso nello Stadio dei Marmi da via Costantino Nigra.

Le iscrizioni alla gara competitiva si chiuderanno martedì 14 gennaio alle ore 21.

La prova non competitiva, organizzata con l’Unione Italiana Sport per Tutti, partirà alle ore 10.45 dal Ponte della Musica. Quest’anno la passeggiata di 4 km si chiamerà Strantirazzismo e sarà il momento culminante di un percorso intrapreso dalla Corsa di Miguel con le scuole di Roma e provincia sul tema della lotta al razzismo e alle discriminazioni. Lo striscione di partenza della manifestazione è stato scelto tra le decine di lavori preparati proprio dagli studenti degli istituti coinvolti nel progetto.

Tante le iniziative legate alla corsa, dai cortometraggi alla marcia fino all’aspetto solidale con la corsa di Miguel che ha sposato la causa dell’Associazione Umanitaria Luconlus, che realizza progetti di beneficienza, assistenza socio-sanitaria, istruzione e formazione in Italia, in Mali, in India e a Togo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]