Rugby, Italia con il lutto al braccio nell’esordio del Sei Nazioni

Il flanker Paul Derbyshire pronto a rientrare dopo i problemi fisici: «Partenza molto dura, contro una delle grandi favorite»

0
244
Rugby, Paul Derbyshire presenta Galles-Italia debutto al Sei Nazioni 2014

Un inizio in salita e con il lutto al braccio. Si presenta così la Nazionale italiana di rugby al suo esordio al Sei Nazioni 2014. Gli azzurri esordiranno sabato alle 15.30 (in Italia, diretta in chiaro su Dmax) al Millennium Stadium contro il Galles.

A Cardiff, tana dei Dragoni di Warren Gatland, dominatori delle ultime due edizioni del torneo, gli azzurri di Jacques Brunel, su decisione del presidente federale Alfredo Gavazzi, giocheranno con la fascia nera al braccio per ricordare l’atleta dell’Accademia nazionale “Ivan Francescato” Filippo Cantoni, il consigliere federale Roberto Besio e il giovane Salvatore Di Padova, tesserato del Sulmona Rugby, recentemente scomparsi.

Tre gravi lutti per il mondo della palla ovale italiane, che la Nazionale maggiore, ma anche le altre impegnate sui campi in questo periodo, ricorderanno in questa maniera e giocando con orgoglio e onore, dando il massimo, come sempre.

Il ct Brunel ha fatto in questi giorni di allenamento tanto prove per migliorare soprattutto alcuni aspetti che avevano deluso nei precedenti test. Tra le terze linee il tecnico ha ritrovato Paul Derbyshire, dopo alcuni problemi fisici che lo hanno tenuto lontano dalla Nazionale.

«Sono in forma, spero di dare un contributo importante al gruppo – ha detto il giocatore -. Rientrare dopo essere stato a lungo a guardare non è mai facile, ma la voglia e la condizione non mancano. Ripartiamo da questo torneo dopo cinque sconfitte in sei gare, ma anche gli incidenti di percorso servono a maturare».

«Il calendario di questo Sei Nazioni – ha spiegato il flanker azzurro – è particolarmente impegnativo, ma quando si parla del Torneo non ci sono partite facili. Di certo, quella di Cardiff è una partenza molto dura, contro una delle grandi favorite alla vittoria finale. Noi possiamo esserfe all’altezza, l’ambiente è positivo e abbiamo voglia di fare un ottimo risultato».

(Foto Sportit/Fir per gentile concessione)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUL RUGBY DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”22″]

È SUCCESSO OGGI...

Scooter contro un autobus: un morto vicino Viterbo

Un uomo di 71 anni è deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto davanti al carcere Mammagialla sulla strada Teverina a Viterbo.   La vittima viaggiava su uno scooter che, per cause ancora al vaglio...
Sgombero Polizia Locale Roma

Corso Francia, la polizia locale arresta topo d’appartamento

I fatti sono accaduti oggi alle ore 13:00, a corso Francia: una pattuglia della Polizia di Roma Capitale, in transito nella zona, è stata allertata da alcune grida provenienti da una donna, che aveva...
incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...

Rapisce la ex e la picchia: in casa dell’aggressore hashish e cocaina

La donna, sconvolta, si è presentata di mattina presto presso il commissariato Primavalle raccontando di essere appena riuscita a scappare dall’ex compagno che l’aveva, poche ore prima, rapita. La donna, mentre si apprestava a recarsi...

Aeroporto Fiumicino, il Consiglio comunale: «No al raddoppio»

È stata ribadita oggi con una delibera di Consiglio comunale la posizione netta e forte di questa Amministrazione contro qualsiasi ipotesi di raddoppio aeroportuale.  Parere negativo, quindi, sulle opere in oggetto in ordine alla Valutazione di...