Rugby, in serie B la testa della classifica è un affare tutto romano

0
101
Rugby, in serie B è lotta per i play off. Cus Roma in testa, Frascati, Colleferro e Primavera si contendono il secondo posto

La testa della classifica nel campionato di serie B di rugby è un affare tutto romano. A guidare la classifica è il Cus Roma con 83 punti, inseguito dal Città di Frascati a quota 71, sul terzo gradino del podio la Primavera con 67 e poi il Colleferro con 66. Dietro ci sono Amatori Messina, Lecce, Reggio Calabria, Viterbo, Partenope Napoli, Arieti Rugby Rieti e Avezzano. Tutto questo dopo 20 giornate di campionato e quando ormai ne mancano solo due per chiudere i giochi.

RUSH FINALE – Il Cus Roma ha vinto lo scrorso weekend il match con Messina, il Frascati ha battuto il Rieti, La Primavera ha sbancato il campo della Partenope mentre il Colleferro ha liquidato il Lecce, tutte hanno portato a casa 5 punti. Il 27 aprile ci sarà il derby tra la Primavera e il Cus Roma, mentre il Frascati andrà in trasferta a Lecce e il Colleferro affronterà la formazione campana. Prima di arrivare ai play off, il 4 maggio si disputerà l’ultima giornata del campionato con gli scontri Cus Roma-Colleferro, e Frascati-Primavera, derby più derby tra squadre di Roma e squadre di provincia.

RUOLINI DI MARCIA – Il Cus Roma ha un ruolino di marcia niente male: 17 vittorie e tre sconfitte con 540 punti fatti e 283 subiti, in pratica il secondo miglior pacchetto avanzato e il secondo miglior reparto difensivo. Il Frascati vanta 15 successi, un pareggio e quattro ko, 422 punti fatti e 278 subiti, in assoluto la squadra che ha incassato di meno. La Primavera con 14 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte ha invece il maggior numero di punti realizzati ben 549, 333 quelli subiti. Poi il Colleferro che con lo stesso ruolino di gare contra 531 punti fatti e 352 incassati.

IL SOGNO DA DIVIDERE IN TRE – Altro che sosta pasquale, le squadre non avranno partite ufficiali, ma si alleneranno per preparare l’assalto finale. Il Città di Frascati coltiva il sogno play off, ma coach Luciano Bronzini sottolinea tanti aspetti importanti della sua squadra: «Nell’ultimo match ha esordito l’ala classe ’96 Scairato, l’ennesimo prodotto del nostro settore giovanile, la conferma di un certo tipo di lavoro che Frascati porta avanti da tempo». Con il Cus Roma certo del primo posto, sono proprio Frascati, Primavera e Colleferro a giocarsi la seconda piazza, con i castellani favoriti, anche se la partita è ancora davvero aperta e lo dimostra la vittoria dei rossoneri proprio contro il Frascati di inizio aprile. Insomma 160 minuti da vivere intensamente.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUL RUGBY DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”22″]