Coppa Italia Eccellenza, trionfo dell’Unipomezia

Secondo trofeo per Valter Valle

0
1602

Apoteosi Unipomezia al Francioni di Latina! É infatti l’undici di Francesco Punzi ad alzare la Coppa Italia di Eccellenza al cielo al termine dei 90′ con l’Itri, per il risultato finale di 1–3.

Una grandissima prova quella del team pometino, che con carattere e determinazione aggiunge un altro importante trofeo nella propria bacheca. La gara decolla subito in avvio, quando dopo un fallo di Mastroianni su Morelli, si presenta in battuta del calcio di punizione Ugolini il quale lascia partire un rasoterra imprendibile per Micci che si insacca all’al-tezza del primo palo. Poco dopo il quarto d’ora è ancora l’undici di Punzi a fare la voce grossa con un bel sinistro di Valle che si spegne alto sopra la traversa. Al 20′ è l’Itri che prova a replicare, ma Santi si fa trovare pronto sul tentativo dal limite di Rossini. Alla mezzora ancora uno spavento per la porta pometina, con la formazione di Palladino che manca il pareggio: su una distrazione di Santi la sfera termina sui piedi di Antonio Marciano, che nonostante si trovi in ottima posizione calcia troppo debolmente, libera la difesa. Al 39′ l’Unipomezia centra la rete del raddoppio: sulla punizione di Valle Casciotti conclude sporco, la palla diventa ottima per Morici che con-trolla e non lascia scampo al portiere avversario. La prima frazione può dirsi sostanzialmente conclusa qui.

Nella ripresa l’Itri prova a guadagnare metri in avanti, e con Foti su punizione trova la grande risposta di Santi. Al 21′ è invece l’Unipomezia a trovare ancora la via del gol ipotecando virtualmente la finale: Casciotti in contropiede innesca D’Antimi, il numero 7 supera un paio di avversari e accentrandosi castiga Micci con un destro non pulitissimo ma davvero molto efficace. La formazione di Palladino non demorde e poco dopo l’Itri accorcia le distanze con Antonio Marciano che sfrutta al meglio un traversone laterale per battere Santi. Al 29′ ancora Marciano potrebbe riaprire la sfida guadagnandosi un calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso numero 11 che spiazza Santi ma calcia clamorosa-mente sul fondo. La rete fallita taglia definitivamente le gambe alla compagine pontina e nei minuti finali l’Unipomezia controlla alla perfezione, ac-compagnando l’incontro fino al triplice fischio finale che decreta ufficialmente la festa per i ragazzi dell’Unipomezia. Un risultato storico per il club del presidente Valter Valle, che dopo aver conquistato il campionato di Promozione lo scorso anno conquistano di forza l’ennesimo prestigioso trofeo.

ITRI – UNIPOMEZIA 1 – 3
MARCATORI Ugolini 4’pt (U), Morici 39’pt (U), D’Antimi 21’st (U), A. Marciano 25’st (I)
ITRI Micci, Schiano, Gallo (28’st De Santis; al 26’st Truppo), Foti, Ma-stroianni, Villacaro, Simeri (1’st Dumitru), Zaffino, Volante, Rossini, A. Mar-ciano PANCHINA Fiorenza, G. Marciano, Fiore, Verrecchia ALLENATORE Palladino
UNIPOMEZIA Santi, Di Pietro, De Santis, Pestrin, Casciotti, Ugolini (22’st Carnevalli), D’Antimi, Morici, Morelli (30’st Roversi), Valle, Drago (33’st D’Ausilio) PANCHINA Scalibastri, Leonardi, Cerro, Lupi ALLENATORE Punzi
ARBITRO Bocchini di Roma 1
ASSISTENTI Zezza di Ostia Lido, Ticani di Roma 2
NOTE Rigore fallito al 29’st da A. Marciano (I) Espulso al 23’st Gallo (I) per proteste dalla panchina Ammoniti Ugolini, A. Marciano, Di Pietro, Mastroianni, Valle Angoli 3 – 0 Rec. 2’pt – 4’st.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...