Procuratore generale Coni: allarme sugli illeciti connessi alle scommesse

0
1072
Serie A calcio, sorteggio di coppa italia e date del campionato italiano 2014 2015

Allarme sugli illeciti connessi alle scommesse sportive. A lanciarlo e’ il procuratore generale dello Sport, Enrico Cataldi, nella sua relazione in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario sportivo. Si tratta infatti di “un fenomeno recrudescente sotto gli occhi di tutti”, ha spiegato durante l’apertura ufficiale dell’anno giudiziario sportivo nel Salone d’Onore del Coni a Roma, cui hanno partecipato il presidente del Collegio di garanzia, Franco Frattini, e il presidente del Comitato olimpico nazionale, Giovanni Malago’. In particolare, ha evidenziato il procuratore, oggi “si scommette su tutto, non solo su chi vince o perde una partita ma anche su chi tira un calcio d’angolo e in che minuto. Parliamo quindi di attivita’ su iniziativa di un singolo, che possono favorire un flusso anomalo di scommesse, non sempre controllato dai Monopoli di Stato”. Oltretutto, “la parcellizzazione di questo tipo di scommesse permette di non evidenziare somme di denaro sotto i mille euro”.