Calciomercato Lazio, l’alternativa ad Hoedt: il gigante Milovic

Pioli vuole un difensore centrale mancino. Ma salgono comunque le quotazioni di Ezequiel Matias Munoz

0
326
ss lazio calciomercato goran milovic

La Lazio ha due o tre alternative per la difesa, ma servono i soldi, offerte importanti. È questo quello che chiedono i dirigenti di Wesley Hoedt.

AZ ALKMAAR – Insomma una cosa è certa il giocatore non lascerà la sua squadra se non ci saranno proposte di valore, nonostante Hoedt (classe ’94) sia in scadenza di contratto con il suo club. A questo punto Lotito e Tare se vogliono provare a portarlo alla Lazio devono fare un’offerta sostanziosa.

ALTERNATIVE – Il difensore centrale però è un ruolo che la Lazio deve per forza occupare, o meglio deve trovare un rinforzo. Ma sul piatto sono già pronte alternative ad Hoedt. Il Messaggero propone Goran Milovic, il gigante dell’Hajduk Spalato, classe ’89, e la trattativa potrebbe essere già avviata senza troppi clamori.

DAL PALERMO – Rispunta anche la pista Ezequiel Matias Munoz, classe ‘90, difensore del Palermo, anche lui in scadenza e con poca voglia di restare in Sicilia. Il suo difetto? Non è mancino come lo vorrebbe Pioli. Ma è difficile arrivare a Doria del Marsiglia o a Terziev del Ludogorets.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...