SS Lazio, l’esplosione di Felipe Anderson: ecco perchè può partire

L'attaccante è in uno straordinario momento di forma e sta trascinando i biancocelesti: ma il procuratore Mino Raiola spegne gli entusiasmi

0
277
ss-lazio-calciomercato attaccante-felipe-anderson

Il goal nel derby con la Roma e la splendida prestazione di una settimana fa contro la Sampdoria sono soltanto le ciliegine sulla torta del periodo d’oro di Felipe Anderson: l’attaccante della Lazio, acquistato nel 2013 dal Santos, è esploso in Serie A con un anno di ritardo rispetto al suo sbarco in Italia e sta facendo le fortune del club biancoceleste, al momento terzo in classifica. Ma come un fulmine a ciel sereno arrivano le dichiarazioni “minacciose” di Mino Raiola, agente di importanti calciatori come Ibrahimovic, Balotelli e Pogba.

LE FRASI CHOC – “L’anno scorso ha faticato – ha affermato Raiola – ma adesso sta esplodendo. Ha grandissime qualità, porta qualcosa in più alla sua squadra. Per la Lazio sarà difficile trattenerlo a giugno”. Parole di circostanza o reali possibilità di cessione in cambio della giusta offerta? Lo si scoprirà nelle prossime settimane.

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...