Lazio, Inzaghi torna alla difesa a 3 e conferma Luis Alberto

I biancocelesti affrontano l'Atalanta all'Olimpico in uno scontro diretto per l'Europa. Il mister: «Ora arriva il difficile. Cataldi? Tornerà più forte di prima»

0
3187

«Abbiamo fatto un grande girone d’andata, è stato bellissimo. Però l’ho già detto, il difficile arriva ora, né noi né l’Atalanta saremo più sorprese. Dovremo lavorare ancora meglio, si può migliorare».

Mostra i denti Simone Inzaghi alla vigilia della sfida contro l’Atalanta che apre il girone di ritorno. I 37 punti del girone d’andata non sono un caso e la sua Lazio vuole dimostrare di potersi giocare l’Europa. Di fronte ci sarà la squadra di Gasperini che è indietro di sole due lunghezze e vuole continuare a volare.

Cambia ancora modulo il mister piacentino che sceglie la difesa a tre per schierarsi a specchio con gli avversari. Marchetti difenderà i pali. Davanti a lui torna Bastos che affiancherà de Vrij e Radu nel tris arretrato. Biglia e Parolo saranno i centrali, mentre Felipe Anderson e Lulic, entrambi di ritorno dalla squalifica, agiranno come tornanti. Immobile punta centrale con alle sue spalle Milinkovic Savic e Luis Alberto, alla seconda da titolare consecutiva.

Non poteva mancare una battuta di Cataldi, passato in settimana in prestito al Genoa. Inzaghi è sicuro: «Non era contento del suo utilizzo nonostante le undici presenze. I rossoblu lo hanno voluto fortemente. Dopo questi sei mesi tornerà più forte di prima».

PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO (3-4-2-1):
Marchetti; Bastos, de Vrij, Radu; Felipe Anderson, Biglia, Parolo, Lulic; Milinkovic, Luis Alberto; Immobile.
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara. Masiello; Conti, Grassi, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Gomez, Petagna. All.: Gasperini

Antoniomaria Pietoso

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...