Basket, Acea Virtus Roma buona la prima: il lavoro paga

0
114

«Complimenti ai giocatori, sono stati in partita e hanno avuto la capacità di reagire di fronte agli errori e di leggere l’incontro quando Montegranaro ha proposto difese a zona e match-up».Ha commentato così coach Luca Dalmonte la prima vittoria stagionale – la prima in trasferta – della sua Acea Virtus Roma. I capitolini hanno espugnato Porto San Giorgio battendo Montegranaro 75-78.Un match piuttosto combattuto: «Siamo stati bravi a non perdere lucidità e a mantenere il controllo della situazione – ha aggiunto il tecnico giallorosso -. Nel secondo tempo abbiamo alzato la qualità difensiva, e questo ci ha aiutato ad affrontare una difesa a noi sconosciuta e a essere più tranquilli nell’attaccare».Capitolini in vantaggio al termine della prima frazione di gioco (20-27), poi nonostante un +11 si sono fatti rimontare fino al 45-44 del secondo quarto, mentre il terzo parziale si è concluso sempre con un sostanziale equilibrio (57-59). Ci ha pensato Hosley a piazzare dalla lunetta il tiro che ha chiuso il match a favore dei romani.«Questo tipo di gare – ha concluso Dalmonte -, su un campo difficile e contro una squadra pronta, può fare la differenza. E’ importante aver vinto questa partita, spero serva per avere fiducia ed energia per preparare il match con Gravelines e sfruttare tutti i minuti di allenamento insieme».Coach Dalmonte pensa quindi già all’impegno di Eurocup contro Gravelines Dunkerque, in programma mercoledì alle 21 al PalaTiziano.