Senza sosta: un tuffo in Europa. Al PalaTiziano arriva l’Alba Berlino

0
104
Bandiere_VirtusRoma

Appena il tempo di metabolizzare la sconfitta di Avellino (84-82) e per la Virtus Roma è già il momento di tornare in campo. Domani sera al PalaTiziano capitan Goss e compagni affronteranno l’Alba Berlino per la terza giornata di Eurocup.

Un quintetto, quello tedesco, che al momento guida il girone D con due vittorie, insieme ai francesi del Gravelines, che nella giornata di esordio si sono imposti proprio sul parquet capitolino.

Nonostante la sconfitta in campionato, la Virtus è uscita dal PalaDelMauro con qualche certezza in più. Seppur costretto a rimontare per lunghi tratti di gara gli irpini, il quintetto di coach Dalmonte è arrivato a giocarsi la vittoria all’ultimo tiro, con una penetrazione di Jordan Taylor che non ha trovato il fondo della retina.

La nota maggiormente positiva della gara è stata, nel quarto periodo, la capacità di Roma di recuperare un divario arrivato sino a dodici lunghezze, cosa questa possibile grazie ai 12 punti messi a segno negli ultimi dieci minuti da Phil Goss, che ha chiuso il quarto con una media di 4 su 6 al tiro da tre.

Proprio Goss, è stato il miglior marcatore dei capitolini, con 18 punti a referto, seguito da Ignerski con 16 e Baron con 14, nove dei quali nei dieci minuti finali. In doppia cifra anche Taylor con 12 e Hosley con 10.

La Virtus ha sofferto soprattutto a rimbalzo, con Avellino che ne ha conquistati 33 contro i 28 romani, e nella marcatura di Thomas e Ivanov, capaci di realizzare 45 degli 84 punti degli irpini.

La sconfitta però non cambia la situazione in graduatoria per i capitolini. Con la sola Bologna che, in caso di vittoria nel match di questa sera contro la Montepaschi Siena, potrebbe portarsi a punteggio pieno.

La classifica al momento vede ben nove squadre appaiate in vetta con quattro punti, segno questo del grande equilibrio che sta regnando in queste prime gare nella massima serie.

(Foto Roberto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DELLA VIRTUS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”19″]