Virtus Roma, a Milano non si passa. C’è qualcosa da rivedere

0
142
Basket Lega serie A, l'Acea Virtus Roma ko contro Milano. Moraschini in raduno con la Nazionale (tedeschi)

Dopo tre vittorie consecutive la Virtus Roma inciampa sul campo dell’Armani Milano e resta ferma a quota 28 punti in classifica. Contro l’Olimpia e contro un Melli in stato di grazia, la formazione di coach Dalmonte si arrende 85-61, con parziali di 21-13, 46-31, 63-47, si tratta della nona sconfitta stagionale.

MILANO SUPERIORE – Dalmonte non può che fare i complimenti agli avversari per «l’intensità e l’atteggiamento a 72 ore da un impegno importante in coppa, credo che sia l’unica su questi livelli in Italia». È stata una gara complessa: «Abbiamo sofferto il post basso degli esterni e le percentuali nel tiro da tre punti, situazioni nelle quali c’è una scelta tattica e una certa nostra responsabilità per delle difese non impeccabili – aggiunge il tecnico capitolino -. Dall’altra parte, senza tiro da tre per aprire la scatola, diventa molto difficile arginare la loro stazza. Noi avevamo il dovere di essere più presenti e sostanziosi».

QUESTIONI DA SNOCCIOLARE – Sui problemi da risolvere Dalmonte non ha giustamente intenzione di parlarne in pubblico: «Come interverrò sulla squadra? Sarà un problema mio che risolverò in spogliatoio. Dovevamo fare una partita diversa, noi non vogliamo essere quelli visti a Milano. Non siamo mai stati arrendevoli e con la testa bassa, sarà compito mio intervenire. Ho un rammarico personale, ovvero non aver trovato lo spazio per D’Ercole e Moraschini. Ora pensiamo alle prossime due in casa, che saranno importanti in previsione del rush finale della regular season». Si comincia da domenica prossima contro Pesaro, fanalino di coda della serie A, una partita davvero da non perdere.

MINI RADUNO AZZURRO – Intanto si è radunata in questi giorni anche la Nazionale A maschile, un mini ritiro per dare la possibilità a diversi atleti di saggiare l’azzurro e di fare quindi esperienza. Tra i convocati anche il giocatore della Virtus Roma Riccardo Moraschini, classe ’91. A guidarlo oltre al ct Pianigiani, proprio il suo tecnico in giallorosso Luca Dalmonte, assistente del coach.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA VIRTUS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”19″]