Virtus Roma, Pesaro ko e ora arriva Siena: Dalmonte chiede intensità

0
94
Basket lega serie A, l'Acea Virtus Roma vince anche grazie a Goss contro Pesaro, ora al PalaTiziano arriva Siena (tedeschi)

Con la vittoria di Pesaro l’Acea Virtus Roma ha ritrovato la vittoria dopo il ko di Milano, che resta quindi solo una parentesi nelle utlime cinque partite, in cui la formazione di Dalmonte ha centrato 4 vittorie e un solo ko, toccando quota 30 punti in classifica.

DOPPIA GARA IN CASA – Al PalaTiziano contro Pesaro la squadra di casa si è imposta 96-85 (28-12, 44,36, 73,57), trovando in Jones (22), Hosley (18) e Goss (16) i migliori realizzatori di giornata. Un successo che dovrà essere replicato domenica prossima, quando ancora al PalaTiziano la Virtus Roma ospiterà Siena, che all’andata vinse 82-70.

LA SITUAZIONE IN CLASSIFICA – I capitolini sono al momento al quinto posto in classifica dopo 24 giornate, 15 vittorie e nove sconfitte come Sassari, con sei punti di vantaggio su Reggio Emilia e Caserta (rispettivamente 7° e 8°), e a due punti proprio da Siena, Cantà e Brindisi (32). Il match con i toscani quindi è davvero la grande occasione da non farsi sfuggire per riprendere il gruppetto delle inseguitrici più vicine all’Armani Milano, in vetta alla classifica.

IL SEGRETO DEL SUCCESSO – Per coach Luca Dalmonte la Virtus Roma sta lavorando bene durante la settimana, e proprio il frutto di questo lavoro è il risultato del campo contro Pesaro: «Quelli appena trascorsi sono stati forse tra i migliori allenamenti di squadra – ha spiegato il tecnico -, detto questo però c’è ancora da migliorare e possiamo farlo, sono convinto che una maggiore continuità sui 40’ sia nelle nostre corde. Nota positiva? La ricerca di un passaggio in più in tante occasioni, aspetto che ci ha dato ritmo e che ci ha portato ad avere delle buone percentuali, dunque non casuali».

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA VIRTUS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”19″]