Virtus Roma, stiramento per Moraschini. Niente All Star Game

Problemi muscolari anche per Bobby Jones e Trevor Mbakwe. Assenze che la squadra ha pagato nel ko con Reggio Emilia

0
241
Basket, la Virtus Roma perde per infortunio Moraschini, salterà l'All star game. Infortunati jones e Mbakwe (tedeschi)

Lunedì nero per la Virtus Roma che oltre a dover digerire la sconfitta con il Reggio Emilia, deve far fronte allo stiramento di Riccardo Moraschini, già rimasto a riposo precauzionale nella gara di campionato di ieri.

IL RESPONSO – Gli esami a cui è stato sottoposto il giocatore hanno evidenziato «uno stiramento di secondo grado del muscolo ileopsoas sinistro». Il giocatore, quindi, sarà costretto a saltare il raduno della Nazionale maschile senior fino al 13 aprile ad Ancona e l’All Star Game di domenica. Difficile al momento stimare i tempi di recupero per Moraschini, ma andranno valutati bene anche i tempi di recupero di Bobby Jones (lesione di secondo grado al bicipite femorale della gamba sinistra) e Trevor Mbakwe (sindrome retto-adduttoria in fase di riacutizzazione).

LA GARA – Il Reggio Emilia rosicchia due punti all’Acea Virtus Roma (26 per gli emiliani, 30 e sesta piazza per i capitolini), che in trasferta cede 89-76 (25-18, 52-36, 63-53). Non bastano i punti di Goss (19), Baron (17), Mayo (11) e Hosley per portare a casa la vittoria. Pesanti le assenze di Jones e Mbakwe (problema muscolare accusato nel riscaldamento), e così in attesa di tornare in campo sabato 19 aprile a Sassari, la Virtus avrà un po’ di tempo per recuperare gli acciaccati, e poi fare la volata play off con altre tre gare da giocare il 27 aprile, il 4 e l’11 maggio (Pistoia, Venezia e Varese in ordine cronologico).

L’ANALISI DI DALMONTE – «Eravamo condizionati, e non dico quanto, dalle assenze – ha spiegato il coach Luca Dalmonte -. L’utilizzo limitato di Mbakwe è dovuto una problematica muscolare accusata durante il riscaldamento, per questo a metà gara abbiamo deciso di non aggravare il rischio. Difensivamente non abbiamo avuto un impatto sufficiente negli 1 contro 1, anche quando abbiamo giocato a zona».

Un attacco «troppo ad onde» e una difesa non proprio perfetta hanno aggravato una situazione non proprio rosea, ma Dalmonte non si nasconde: «Siamo in grande emergenza, lo eravamo anche prima di Siena a causa dei molti infortuni. Adesso abbiamo 4 giorni di riposo per ricaricare al meglio le energie ed essere più sani».

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA VIRTUS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”19″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli a ormeggi e rimessaggi nautici: multe e sanzioni dei carabinieri

Un lavoro lungo e complesso quello svolto dal Servizio Navale della Compagnia Carabinieri Roma Ostia, competente non solo sul litorale ma anche su tutto il tratto urbano del fiume Tevere sino alla sua foce....

Mafia, Zingaretti: «Complimenti a forze dell’ordine e magistratura per importante operazione condotta»

“Ringrazio i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che insieme ai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma hanno condotto e portato a termine una delle più importanti inchieste della Procura di Roma,...

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Proseguono i lavori del Consiglio regionale per l'esame della proposta di legge n. 365, "Disposizioni per la rigenerazione urbana e per il recupero edilizio". L’Aula è stata convocata per martedì 27 giugno 2017...

Beccato a vendere dosi di marijuana: arrestato un giovanissimo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, a Roma in via Macerata, hanno proceduto all'arresto di un ragazzo originario del Gambia di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...