Virtus Roma, al PalaTiziano arriva Pistoia

0
76
Basket, lega serie A, Acea Virtus Roma contro Pesaro per un posto nei play off (tedeschi)

Gioca ancora d’anticipo l’Acea Virtus Roma, che sabato 26 aprile alle 18.30 ospita la Giorgio Tesi Group Pistoia. I giallorossi cercano riscatto dopo la sconfitta dello scorso weekend sul campo di Sassari, un 82-71 maturato nonostante 23 punti di Szewczyk, 14 di Kanacevic e 13 di Baron e che ha impedito alla squadra di Dalmonte di arrivare a due punti dal quinto posto, in cui si trova proprio la squadra sarda.

MBAKWE SI, JONES FORSE – La Virtus, che al PalaCarrara all’andata aveva vinto 76-85, conto Pistoia potrà contare di nuovo sul rientrante Trevor Mbakwe. Il centro nigeriano ha recuperato dal problema muscolare che lo aveva costretto ai box e si è allenato per tutta la settimana con il resto della squadra. Ancora fermo Riccardo Moraschini, che sta proseguendo il percorso riabilitativo a seguito del problema al muscolo ileopsoas sinistro, mentre Bobby Jones è tornato ad allenarsi con i compagni ma un suo possibile impiego sarà valutato soltanto nella giornata di domani.

L’ANALISI DI DALMONTE – Il coach del team giallorosso ha giudicato cruciale la partita contro Pistoia, affermando che “partite come queste hanno un valore particolare, che va contestualizzato con il momento che si sta vivendo. Questa gara rappresenta infatti un crocevia attraverso il quale raggiungere la matematica certezza dei playoff, cercando di difendere la posizione conquistata fino ad oggi. Dobbiamo riprendere il nostro cammino dopo il ko in Sardegna”. E come fare per spuntarla sull’avversario? La ricetta di Dalmonte è semplice: “la nostra partita dovrà essere di grande energia e atletismo, dovremo controllare l’impatto a rimbalzo offensivo di Pistoia e fare attenzione alle transizioni difensive per negarle il contropiede. Servirà la giusta energia mentale per leggere le scelte di una difesa che può proporre tante soluzioni, senza perdere la nostra aggressività. È una partita che deve essere approcciata al meglio e che dobbiamo portare a casa in qualsiasi modo. Giocheremo contro un avversario atletico, costruito su contropiede, rimbalzi in attacco e gioco interno. Wanamaker è l’elemento più forte della squadra, essendo il leader, mentre Johnson, Gibson, Galanda, Washington e Cortese sono altri giocatori importanti”.

IL MOMENTO DI PISTOIA – I toscani sono una delle sorprese del campionato: neo-promossi nella massima serie, i biancorossi hanno raggiunto l’obiettivo salvezza con largo anticipo, occupano l’ottavo posto in classifica (a soli sei punti da Roma) e ora possono addirittura puntare ai playoff, dati i soli due punti di distanza dalla Pasta Reggia Caserta, la quale è ottava. La squadra del tecnico Paolo Moretti è reduce da due successi consecutivi, il primo a Venezia (70-74) e l’ultimo in casa contro Montegranaro (85-66).

GLI ARBITRI – Dirigeranno l’incontro i signori Fabrizio Paglialunga (Massafra, TA), Massimiliano Filippini (San Lazzaro di Savena, BO) e Dino Seghetti (Livorno).

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA VIRTUS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”19″]