I pulcinella di Luzzati

0
52

 

In mostra Roma alla Casa dei Teatri dal 17 novembre 2010 all'8 marzo 2011"I pulcinella di Luzzati" un mondo magnifico e sconosciuto raccontato in circa 80 pezzi originali provenienti dalle collezioni private di Giorgio Ursini Uršič e Nicola Fano – dipinti, disegni, incisioni, sagome, sculture e oggetti.

La mostra i Pulcinella di Luzzati è promossa da Roma Capitale Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Biblioteche di Roma, in collaborazione con RomaMultiservizi e Zètema Progetto Cultura ed è a cura di Giorgio Ursini Uršič.

"Sognare, ecco: il mio amico Pulcinella passa quasi tutto il tempo a sognare oppure a scappare da chi non gli permette di sognare: sua moglie, i carabinieri o alcuni personaggi soprannaturali come la morte o il diavolo. E cosa sogna Pulcinella? Teatri lussuosi dove sarà il gran protagonista, sogna ballerine e pagliacci, sogna di volare sulla luna, di passare le notti in un fantastico luna-park e sogna di poter riposare sempre nel suo letto sul tetto della casetta in riva al mare."

Questa l'idea di Pulcinella che Emanuele Luzzati esprime nel 2001 e questo il commento alle sue parole del giornalista e storico del teatro Nicola Fanol'unico Pulcinella non diabolico che si conosca è quello di Emanuele Luzzati".

Lele Luzzati modifica l'ambigua maschera di Pulcinella riscattandolo dal cliché tradizionale e lo trasforma attraverso la musica così che la sua vitalità si esprima non più con la furbizia ma attraverso il gioco e si animi al ritmo delle note.

Tra le opere originali di Luzzati, sono in esposizione tre sagome in legno di Pulcinella, di grandezza quasi naturale (circa 1.50 m), due appoggiate per terra ed una che vola, un modellino per uno spettacolo, due piccole sculture in legno che rappresentano Pulcinella Pescatore e Pulcinella burattinaio, alcuni Pulcinella in stoffa.

Inoltre sono visionabili a richiesta video con animazioni realizzate da Luzzati.

Durante le vacanze scolastiche natalizie si terrà gratuitamente, per bambini dai 6 ai 12 anni, un laboratorio artistico – manuale in cui Danièle Sulewic, collaboratrice per anni di Luzzati, utilizzerà carta, cartoncini, collages e stoffe varie per reinventare, travestire, animare e raccontare i mille volti di Pulcinella.

Le iscrizioni ai laboratori sono chiuse perché tutti i posti sono già stati occupati.

Infine, sabato 12 Febbraio 2011 alle 11.00, la Tavola rotonda "I Pulcinella del Novecento" costituirà ulteriore occasione di approfondimento sul tema.

Fonte ( www.culturaroma.it)