Van Gogh prorogata fino al 20 febbraio

0
56

 

Tornato a Roma dopo 22 anni, il genio di Vincent Van Gogh rimarrà fino al 20 febbraio. Dopo il grande successo di pubblico, è stata infatti prorogata la mostra ospitata al museo del Vittoriano, la cui conclusione era stata inizialmente prevista al 6 febbraio.

Il Pittore che ha lasciato un segno indelebile nella storia dell'arte e nell’immaginario collettivo comune verrà presentato attraverso un percorso volto a mostrare le due facce del pittore, che evidenziaroni spesso la contradditorietà nella scelta dei soggetti dei suoi dipinti: dall’amore per la campagna contrapposto al legame con la città.

Saranno esposti settanta capolavori tra prestigiosi dipinti, preziosi acquarelli e opere su carta del maestro olandese e oltre trenta opere dei grandi artisti che gli furono di ispirazione – tra i quali Millet, Pissarro, Cézanne, Gauguin e Seurat.

La mostra, curata da Cornelia Homburg, è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e promossa dal 
Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E’ possibile cquistare il biglietto on-line. (5web)

Per informazioni: http://www.comunicareorganizzando.it/mostre.asp?ID=189