Riff 2011, il cinema indipendente a Roma

0
37

Prende il via questo venerdì la decima edizione del “Riff – Roma Independent Film Festival”, che si terrà dal 18 al 24 marzo presso il Nuovo cinema Aquila di Roma, con una rassegna particolarmente attenta alla nuova produzione italiana ed alle migliori opere straniere.

Saranno presentati circa 150 lavori, tra opere prime e prime visioni nazionali e internazionali, che gareggeranno nelle varie sezioni competitive: Feature Films (lungometraggi); New Frontiers (opere prime); Documentary Films (documentari a tema libero e sui diritti umani); Short Films (cortometraggi); Digital Video; International Student Films (per studenti delle scuole di cinema); Animation; Screenplays & Subject (sceneggiature e soggetti).

La Giuria Internazionale, che assegnerà i RIFF Awards 2011 per un valore di oltre 50.000 euro,è composta, tra gli altri, dal produttore Gianluca Arcopinto, dal regista curdo iraniano Fariborz Kamkari (I Fiori di Kirkuk), dalla regista Cinzia TH Torrini, dal direttore dell’Anilogue International Animation Festival, Liszka Tamás, e dall’attrice Valentina Carnelutti.

Nelle sezioni competitive, tra i corti italiani in gara, anche ''Linea nigra'' di Anna Gigante, ''Lacrime nere'' di Emanuela Rossi, ''Jody delle giostre'' di Adriano Sforzi, ''Mezzora non mi basta'' di Laura Rovetti e ''41'' di Massimo Cappelli, tutti riconosciuti di interesse culturale con il sostegno della Direzione generale per il cinema.

Le opere selezionate saranno pubblicate sul sito ufficiale del festival: www.riff.it.

Il “Riff – Roma Independent Film Festival” è realizzato col sostegno del Ministero Beni Culturali e Attività Culturali (Direzione Generale Cinema), Ministero della Gioventù, dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Regione Lazio e dell’Assessorato alle politiche culturali del Comune di Roma.