Aida, la sua 50esima volta a Caracalla

0
27

Debutterà il 2 agosto alle 21, nella suggestiva location delle Terme di Caracalla, l’Aida, per la sua 50esima messinscena, dal 1938 ad oggi, nel nuovo allestimento del Teatro dell'Opera.

La celebre opera in quattro atti della maturità di Giuseppe Verdi fu composta su libretto di Antonio Ghislanzoni e su soggetto originale di Auguste Mariette, e andò in scena la prima volta il 24 dicembre del 1871 al Teatro dell'Opera del Cairo. Alla fine di questa stagione, considerando solo le Terme di Caracalla, giungerà alla considerevole cifre di 563 repliche.

Al suo debutto come regista per il Teatro dell'Opera, ci sarà Micha van Hoecke, già direttore del Corpo di Ballo dell'Opera, che ha anche realizzato le coreografie dello spettacolo. Le scene e i costumi sono di Carlo Savi. A dirigere è stato chiamato Asher Fisch Fisch, ospite nei più importanti palcoscenici internazionali e applaudito interprete della Tosca, in scena in questi giorni a Caracalla. Nel cast si alterneranno, nel ruolo di Aida, la soprano cinese Hui He e Gabriela Georgieva (6 e 9 agosto), nel ruolo di Amneris, Giovanna Casolla e Renata Lamanda (7 e 9 agosto), nel ruolo di Radames, Walter Fraccaro, Francesco Anile (6 agosto) e Kamen Chanev (7 agosto).

Dopo il debutto del 2 agosto, l’opera verdiana sarà replicata giovedì 4, sabato 6, domenica 7, martedì 9 agosto.