Teatro Valle, Fo a occupanti: \”fate teatro che vi porti alla galera\”

0
199

Una “lectio” davanti ad una platea particolare: gli occupanti, ormai da quasi 5 mesi, del teatro Valle. Dario Fo, già premio Nobel per la Letteratura, ha voluto partecipare ad uno degli incontri che gli occupanti organizzano al Valle e lo ha fatto a suo modo, con l'ironia e il sarcasmo che lo contraddistinguono.

Fo ha risposto alle numerose domande della platea dibattendo ora di teatro ora di politica ora di attualità e ha augurato agli attori presenti di "fare del teatro che prima o poi vi porti alla galera. È l'augurio più grande che possa farvi". "La situazione che stiamo vivendo – ha spiegato il premio Nobel – è tragica, oltre ogni limite. E' necessario informare le masse di come stanno realmente le cose. Il potere costituito ovviamente vi odierà per questo e vi vorrà in galera. Fate in modo di andarci come ci sono andato io".

Non poteva mancare la stretta attualità politica con le dimissioni annunciate dal premier. Fo avverte: "Attenti, è un trappolone di Berlusconi. Anche io dapprima ho esultato per l'annuncio delle dimissioni ma poi mi son reso conto che è una furbata. Porre come condizione quella di votare il patto di stabilità al più' presto, fra l'altro un papier ancora non scritto, porterà la sinistra a scontrarsi al suo interno soprattutto su tematiche quali la soppressione dell'art 18 o la tassazione selvaggia. E mentre la sinistra si dimenerà al suo interno Berlusconi tronfio potrà dire: 'vedete? Senza di me non si va da nessuna parte, non riescono nemmeno a mettersi d'accordo'. Napolitano dovrà tenere duro ma noi dobbiamo prendere coscienza del trappolone di Berlusconi e fare in modo di evitarlo per mandarlo definitivamente a casa".

È SUCCESSO OGGI...

Fermata al casello di Orte auto di grossa cilindrata con 10 kg di droga

Tarda serata di ieri 18 settembre 2017, i militari della stazione di Orte, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di sostanze...

Prende la targa dell’auto della sorella e la utilizza per girare con un’auto rubata

Aveva apposto le targhe della vettura intestata alla sorella su un’auto rubata e se ne andava in giro per le vie del quartiere Tor Bella Monaca. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale però,...

Mondo di Mezzo, i Pm chiedono il rinvio a giudizio di 28 indagati fra...

Continuano a chiamarla l’indagine per mafia capitale anche se la sentenza del luglio scorso esclude l’applicazione del 416 bis per associazione di stampo mafioso. Ma oggi la Procura di Roma ha chiuso un'altra tranche dell'inchiesta che coinvolge 28...
villa Borghese

Donna tedesca stuprata a Roma, Codacons contro il Comune

  Un esposto alla Procura della Repubblica di Roma affinché siano accertate le responsabilità dell’Amministrazione comunale in merito alla violenza sessuale subita da una donna tedesca a Villa Borghese. “Vogliamo si faccia luce sulla vigilanza nei...

Coltiva marijuana in casa, fermato 40enne

Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana. I carabinieri della Stazione di Tarquinia, nel corso di mirati servizi finalizzati...