\”Spaesati\” al teatro Sala Umberto

0
35

Fino al 27 novembre è in scena al teatro Sala Umberto di Roma lo spettacolo "Spaesati" con Francesca Reggiani e la regia di Valter Lupo. 

Avete presente un turista all’estero? Che vede gente diversa da lui, con altri usi, altri costumi, gente che parla un’altra lingua… ma se ti senti così nel tuo Paese? Spaesati è un viaggio, un reportage sui mutamenti profondi dell’Italia e dell’italiano. Un Paese che ha ridisegnato i suoi confini tra cronaca nera e cronaca rosa, che ha promosso i rotocalchi da parrucchiere a pilastri dell’informazione, le chiacchiere da bar in movimento di opinione. Da Atene ad Avetrana, passando da Arcore, tra Pil e sex appeal, tra import ed escort, tra diritti calpestati e delitti insoluti… Sul baratro di una crisi epocale, un’intera nazione si sta domandando: se alla luce dello spread l’Italia va in default, ma Amanda e Raffaele sono innocenti, chi sta coprendo Michele Misseri? Non si può andare in scena, in tempi di sparizioni e misteri senza  un criminologo .. e noi ce l’abbiamo. Non si può andare in scena senza l’opinione della grande giornalista per eccellenza Federica Sciarelli… Chi l’ha vista?.. noi l’abbiamo vista. Non si può non fare i conti con i cinesi che invadono le nostre città… dal Milione di Marco Polo, ai milioni che hanno fatto… loro.

Gli spettacoli vanno in scena il Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì alle ore 21:00, iI Mercoledì alle ore 17:00, il Sabato alle ore 17:00 e 21:00 e la Domenica alle ore 17:30. Lunedì riposo. Il prezzo dei biglietti va dai 23 ai 32 euro.