Mostre, \”Italia a colori 1861-1935\” a Palazzo Incontro

0
27

È stata inaugurata dal presidente della provincia di Roma, Nicola Zingaretti, la mostra “Italia a Colori 1861-1935”, che rimarrà allestita all'interno di Palazzo Incontro fino all'8 gennaio.

"Sono foto dell'Italia a colori di più di cento anni fa mai viste nel Paese. Una mostra che cattura delle immagini di una Paese che non c'e' più – ha sottolineato Zingaretti – fondata sul lavoro e la passione di ricerca di cose particolari. Nell'era della comunicazione tecnologica -torniamo ad una memoria comunicativa antica ma importante per l'identità di questo Paese". La mostra, curata da Reinhard Schultz e dal Progetto Storia e Memoria della Provincia, espone 140 immagini, molte inedite in Italia, scattate dall'Unificazione agli anni Trenta del Novecento con tecniche diverse utilizzate per la produzione di queste opere.

"La storia della fotografia – ha spiegato il Delegato alla Memoria, Umberto Gentiloni – si intreccia con la storia della nostra Nazione. Una lavoro durato due anni, durante i quali sono state raccolte fotografie da archivi all'estero e da alcuni collezionisti privati". L'esposizione raccoglie una prima parte di immagini ad albume o in fotocromia, mentre per il periodo successivo al 1907, sono presentate fotografie scattate direttamente a colori attraverso la tecnica tricromia o autocromia.