La guerra e la solitudine

0
110

Gli occhi ritratti da Steve McCurry nelle migliaia di foto scattate in trent’anni di viaggi e lavoro, non sono come tutti gli altri. Dentro ci stanno le guerre. Il coraggio e le sfide perdute. Ci stanno la tenacia e un mucchio di tristezze e la solitudine, la rassegnazione spesso di quelli che non hanno più nulla da vedere. Negli occhi in cui ha guardato McCurry, negli occhi verdi della ragazza iraniana che il reporter di Philadelphia rese celebri trent’anni fa, o in quelli bui e sorprendenti del bambino che abbraccia un fucile, giace la bellezza che non è soltanto l’ordine miracoloso di colori e luce per come McCurry sa scovarli e restituirli; ma verità, direbbe John Keates, spogliata alle volte disperata.

Gli occhi, ma pure i silenzi immersi nei paesaggi e le molte rappresentazioni del mondo offerte dal fotografo americano vincitore del World Press Photo Awards, saranno in mostra da domani al 29 aprile al Marco Testaccio La Pelanda. Duecento fotografie che percorrono l’intera carriera di Steve McCurry e fra le quali trovano spazio per la prima volta anche i suoi lavori più recenti, dal 2009 al 2011: il progetto The last roll con le 32 immagini scattate in giro per il mondo utilizzando l’ultimo rullino prodotto dalla Kodak, gli ultimi viaggi in Thailandia e in Birmania e un lavoro inedito su Cuba. Presente anche una selezione delle “fotografie italiane”, omaggio al Belpaese nell’anno in cui festeggia il suo 150° anniversario, frutto dei ripetuti soggiorni effettuati nel corso di quest’anno in varie città e regioni, dal Veneto alla Sicilia. L’esposizione è curata da Fabio Novembre.

Christian Poccia

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...