TOOTa la varietà del rock

0
27

Ciò che ultimamente si nota spesso è la catalogazione dei gruppi nei più disparati generi musicali: dal rock al metal, passando per pop, blues, hip-hop e tutte le relative sfaccettature. Poi ci si imbatte nei TOOT, giovane band della Capitale formatasi nel 2007 che fa della grande varietà la propria caratteristica principe: Luca Porfiri, Luca Stefanini, Fulvio Vitale e Michele Lunati (attuali componenti del gruppo) spaziano con notevole facilità dal brit-pop degli Arctic Monkeys alla drum’n’bass /elettronica dei migliori interpreti d’oltreoceano, inserendo nel proprio pentolone molti elementi “ripresi” da Red Hot Chili Peppers e Limp Bizkit ma anche una spruzzatina di Pendulum e Justice, con quell’inaspettato pizzico finale di rock’n’roll che fece le fortune di Elvis Presley, generando un mix sonoro difficilmente reperibile nell’underground laziale. “Ciò che ci contraddistingue è proprio il fatto di avere un sound molto vario – conferma il vocalist Luca– in cui però manteniamo un filo conduttore che caratterizza la nostra musica, ovvero l’energia. Infatti, i concerti rappresentano il momento in cui avviene uno scambio di energia tra noi ed il pubblico, l’attività live è quello che più conta per noi. Per il futuro abbiamo alcuni progetti, tra cui un album, ma vorremmo salire su qualche palco europeo”.

I TOOT hanno all’attivo un Ep autoprodotto nel 2009 di ben diciotto tracce (“The Out Of Tunes”) e due videoclip (“Why You Make It So Hard” del 2010 e “Friendship Is The Cure”, fresco di pochi giorni): Porfiri e compagni  si sono inoltre aggiudicati le edizioni 2010 dei contest “Formello Live” e “Frammenti Festival” ed hanno recitato il ruolo di “opening band” in concerti di Sud Sound System, Boys Noyze e Zen Circus. I quattro, infine, registreranno nei prossimi mesi un altro demo di almeno sei tracce e, dal 2011, fanno parte del roster  booking di “Evil Sound”.

 

Marco Reda

MySpace page

EvilSound” booking agency

    

Friendship is the Cure” Videoclip

 

    

       

 
 
 
"Why You Make It So Hard" videoclip