Candide voci per una dolce melodia, Seid’accordo?

0
45

Perché armarsi di batteria, basso, chitarre e tastiere se si può ottenere un ottimo risultato unicamente con le voci? Cosa non da poco, certo: non è da tutti sincronizzare perfettamente uno svariato numero di corde vocali generando quelle sonorità calde e per un certo verso magiche, che ti lasciano per qualche secondo a bocca aperta per la naturalezza con cui vengono emesse. Ne sanno (più di) qualcosa i Seid’accordo, sestetto della Capitale nato nel 2006 e composto da Simone Cappelli, Chiara Bulgarini, Chiara Padellaro, Ivan Secci, Tommaso Bosco e Fabrizio Vestri. Scontato citare i Neri Per Caso, unici in Italia nel loro stile, come influenza maggiore del loro progetto, più completo fare nomi di band americane come Manhattan Transfer, Beach Boys, Rockapella e King’s Singers, tutti accomunati dai cantati “a cappella”, privi di una anche minima base musicale fatta da altri strumenti. “La nostra ambizione è quella di proporre i nostri spettacoli nella Capitale ed in giro per l’Italia – dichiara Ivan, di “ruolo” tenore – oltre che partecipare a diversi concorsi nazionali ed internazionali e collaborare con artisti appassionati di musica vocale. Nel frattempo stiamo incrementando il nostro repertorio con vari brani, tra conosciutissimi e non, per solleticare gli appassionati di questo genere. E poi stiamo lavorando al nostro primo album”.

I Seid’accordo infatti, dopo la pubblicazione di un demo nel 2006, rilasceranno il loro primo LP nel corso del 2012; nei programmi dei sei romani anche la partecipazione a diverse rassegne di coralità giovanile e ad un contest per soli gruppi vocali. Obiettivo, l’affermazione di un “modo di fare musica” diverso dalla solita quotidianità e mai molto coltivato in Italia. Tutti D’Accordo?

Marco Reda


http://www.seidaccordo.it/
Seid’accordo Official Site

http://www.facebook.com/SeidaccordoFacebook page

 

LIVE @ VokalFest 2011