Cinema, Genovese: siamo tutti “Immaturi” anche nei sentimenti

0
23

Paolo Genovese incontrando oggi la stampa per “Immaturi il viaggio”, in uscita domani 4 Gennaio in 700 copie, ha ricordato la vera forza del film, l'idea che “per ogni maturità raggiunta ce n'è sempre un'altra da conquistare. Magari credi di essere evoluto per certi aspetti ma poi ti imbatti in occasioni sempre nuove per mettere alla prova la tua maturità”.

“Credo, personalmente – ha proseguito Genovese – che non si possa raggiungere la piena maturità neanche a 70 anni. Per questo il nostro film è per tutta la famiglia. E anche gli argomenti trattati sono di forte immedesimazione. Nel film c'è anche una parentesi dove si racconta la malattia, raccontata con leggerezza, evitando la retorica e Anita Caprioli ha dato quel senso di leggerezza non incappando nella superficialità”.

“Ho avuto un'amica – ha concluso Genovese – che ha avuto un tumore ma la cosa straordinaria è la leggerezza con la quale affrontava la malattia e questo mi ha colpito e non vedevo l'ora di raccontarlo”.