I Dottori e la loro “cura” rabbiosa

0
38

Da che mondo e mondo i medici (o almeno in generale, l’Italia è un’altra storia…) dovrebbero far rilassare, calmare, sentire a proprio agio i pazienti che si affidano alle loro mani. Se si mettessero a terrorizzare tutti le denunce si sprecherebbero, quello del risultato finale è poi un discorso a parte… Ma utilizzare un appellativo del genere richiede quindi responsabilità. Non sembrano curarsene I Dottori (ex DoctorBrain): con il loro Alternative Rock minimale ma dalle linee dure, incisive e (quasi) filobritanniche ed i cantati in italiano, ad urlare in faccia a chiunque i loro perché, fregandosene di “tranquillizzare il pubblico” e, piuttosto,  mettere tutti con le spalle al muro. Queens Of The Stone Age e Faith No More negli strumenti, Rino Gaetano ed un pizzico di Giorgio Gaber nei testi, per unire il tutto in un cocktail incisivo ed allo stesso tempo variegato, che unisce due mondi completamente diversi nella “cura ad ogni cosa”. “Nella nostra musica sento un po’ di tutto – le parole del chitarrista Marco Fanellama l’obiettivo è unire un rock potente con la musica italiana. Diamo importanza alle canzoni, cerchiamo di vestirle senza farle sembrare delle ‘donnacce’ ed amiamo il nostro suono minimale”.

Molte le esperienze in giro per l’Italia di Andrea Di Toppa, Luca Urbinati, Antonio La Chioma e, appunto, Marco Fanella, attuali componenti della band di Latina, attiva da circa nove anni: tra i numerosi contest da loro “affrontati” spiccano le vittorie al “Rock Sotto al Castello 2011” di Maenza, la conquista dei “Premio della Critica” e “della Performance” al “Giuliano Rock Festival 2010” (Giulianello, RM) e del premio come “Miglior Testo” della canzone “Belladonna” al “Radio Luna Contest 2010”; di rilievo anche la partecipazione al MArte Live 2011, l’apparizione televisiva sul canale Europa TV nella trasmissione “Soundcheck”  e l’esibizione LIVE in acustico in una puntata del programma radiofonico “Demo”, in onda su RadioRai1, all’interno del quale vengono spesso trasmessi brani de I Dottori. Nella loro discografia, il demo autoprodotto in inglese “Size Matters” e l’LP in italiano (2008) “Pornonauta”, in attesa dell’uscita del primo full-lenght album, in programma nei prossimi mesi insieme al videoclip della traccia “La Canzone Perfetta”, inserita in questo nuovo lavoro. “Vogliamo far girare la nostra musica e suonare in posti con tanta gente a cui far ballare le ‘chiappe’ “. E guai a contraddirli…

Marco Reda

 

http://www.myspace.com/doctorbrainMySpace page

https://www.facebook.com/pages/Doctorbrain/99298791352Facebook page

DEMO” – RaiRadio1 – Puntata del 26 Dicembre 2011