Top Jazz 2011, Fulvio Sigurtà vince nella categoria “miglior nuovo talento” (Video)

0
43

Fulvio Sigurtà si aggiudica il premio “miglior nuovo talento” al Top Jazz 2011, grazie alle preferenze espresse dai giornalisti votanti al referendum indetto dalla rivista Musica Jazz.

Il talentuoso trombettista bresciano, rientrato da poco da Umbria Jazz Winter, dove si è esibito al fianco di Enzo Pietropaoli, ha riscosso nel corso dell’anno il clamore della critica di settore e grande aspettativa per i suoi prossimi progetti discografici. Già a seguito della pubblicazione del suo primo album House of Cards (CamJazz), Sigurtà si era imposto come una delle voci più riconoscibili e forti della scena musicale contemporanea. Suono unico il suo, una firma inconfondibile, un ricercatore meticoloso e un’artista pensante come pochi che continua a costruire al sua carriera passo dopo passo con passione e devozione.

Residente a Londra già da molti anni e coltivato diverse collaborazioni europee, ha maturato, Sigurtà è stato definito “La tromba più felice tra le nuove generazioni”. Il premio come “miglior nuovo talento” a Fulvio Sigurtà, classe 1975, conferma l’attenzione della critica e del pubblico, nei confronti di un artista di ampio respiro europeo, portatore di suoni e dinamiche originali all’interno della musica contemporanea, non solo in ambito jazz.

In primavera è prevista l’uscita del suo nuovo album, edito sempre dalla Cam Jazz, che porta anche la firma del pianista Claudio Filippini.