Roberto Fabbri all’Auditorium Parco della Musica di Roma

0
42

Sono già esauriti i biglietti per il concerto che il chitarrista e compositore romano Roberto Fabbri terrà sabato 7 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, nell’ambito della rassegna “Solo” che la Fondazione “Musica per Roma” dedica ai virtuosi di vari strumenti (Teatro Studio, Viale Pietro De Coubertin 30 – infoline: www.auditorium.com/eventi/5096402).

Visto il successo di pubblico raccolto in prevendita (inaspettato per un live da solista di un chitarrista classico), a grande richiesta Roberto Fabbri tornerà presto ad esibirsi all’Auditorium Parco della Musica. Dopo la pubblicazione del suo ultimo album “No Words”  (Egea Music) e un tour che l’ha visto protagonista sui palchi di numerose città italiane e straniere, Roberto Fabbri, unico chitarrista classico invitato all’Auditorium per la stagione 2011-2012, si esibirà in una dimensione solistica per offrire al pubblico l’espressività della sola chitarra. “Il concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma” – racconta Roberto Fabbri – “segna un momento fondamentale della mia carriera artistica, l’importanza del luogo si lega infatti all’aspetto affettivo della città in cui sono nato, ho studiato e nella quale vivo.”

Con 12 composizioni inedite, dieci per chitarra sola e due con il suo quartetto di chitarre,“No Words” è un “racconto senza parole”, che passa semplicemente attraverso il suono delle corde della chitarra di Fabbri e che si nutre delle atmosfere dei concerti tenuti dal chitarrista romano in tutto il mondo durante il tour di presentazione del precedente lavoro “Beyond”. Questa la tracklist di “No Words”: “Il Suo Sorriso”; “Choronì”; “Jumping”; “Il Risveglio Con Te”; “Il Cavaliere Errante”; “Lo Zahir”; “Crossing Europe”; “Come Un Battito D’Ali”; “Sunflowers”; “Rainy Day”; “Rainbow”; “Pavane Song”.

 Roberto Fabbri, unico chitarrista classico italiano che sia riuscito a far conoscere, apprezzare e utilizzare la propria metodologia chitarristica a livello mondiale, in particolare in Spagna, è nato a Roma nel 1964. Concertista, compositore, autore e didatta, ha studiato chitarra presso il Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma. Alla carriera concertistica ha da sempre affiancato una notevole attività editoriale, collaborando con numerose case editrici (Anthropos, Berben, Playgame, EMR, Warner Bros, Carisch). Le sue oltre 30 pubblicazioni per chitarra sono tradotte in cinque lingue,  compreso il cinese, e distribuite in tutto il mondo dalla prestigiosa casa editrice italiana Carisch. Tiene regolarmente concerti e masterclasses, insieme a prestigiosi nomi del panorama chitarristico internazionale, nei più importanti festival chitarristici e nelle più prestigiose sale d'Europa, Stati Uniti, Sud America, Russia ed Asia. È testimonial della prestigiosa liuteria spagnola Josè Ramirez. Nel 2010 Fabbri ha ricevuto degli importanti riconoscimenti: il prestigioso premio “Socio De Honor” al “Festival Internacional Andrés Segovia” di Madrid, e il Premio Speciale Didattica 2010 della casa editrice Carisch per oltre 150.000 copie vendute dei suoi libri.

È SUCCESSO OGGI...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...