Black Sabbath, Tony Iommi inizia trattamento contro il cancro

0
17

Il chitarrista dei Black Sabbath, Tony Iommi, ha iniziato a sottoporsi al ciclo di cure contro il linfoma, allo stadio iniziale, che gli è stato diagnosticato pochi giorni fa. È stato lo stesso musicista di origine italiana a comunicarlo lunedì sul suo sito ufficiale. Secondo quanto riporta il sito del Daily Mail, uno dei più popolari quotidiani britannici, i suoi compagni hanno invitato i fan della band a trasmettere ''energie positive'' al 63enne chitarrista.

I Black Sabbath, considerati i pionieri dell'hard rock e di tutte le sue derivazioni, compreso l'heavy metal, si sono riformati proprio quest'anno nella formazione originale che aveva esordito sulla scena musicale 42 anni fa e sono intenti nella preparazione di un nuovo album e di un tour che il prossimo giugno toccherà anche l'Italia.

Un comunicato diramato sul sito ufficiale del gruppo, ripreso dal tabloid, dice che Iommi “si è consultato con i suoi medici per mettere a punto il miglior trattamento di cura possibile. L'Iron Man (riferimento a una canzone del gruppo, ndr) del rock'n roll rimane ottimista e determinato a ristabilirsi completamente”. La nota aggiunge che la lavorazione del nuovo album prosegue e che, al momento, ci sono modifiche nel programma della tournee.