Segui il matto!… Se ci riesci…

0
42

Vi è mai capitato di ascoltare una canzone, o una manciata di brani di qualche gruppo, in cui bene o male vi aspettate una minima struttura o che in un determinato momento ci siano un passaggio una nota precisi? Se si, dimenticate tutto immediatamente. Non c’è sensazione più stimolante di imbattersi in un qualcosa di inaspettato, non scontato, semplicemente diverso. Nei Follow The Mad questo accade in modo repentino e piacevolmente costante: Giorgio Perugini, Alessio Miraglia, Alessandro Scialotti, Gianluca Tagliafichi eGiovanni Di Benedetto, da Roma, con il loro Alternative Rock “angloitaliano” si lanciano contro il tradizionale pop dai quattro accordi (con tutto il rispetto, ovviamente…) sfornando tracce fuori dal comune, dalle strutture in disaccordo con i generici canoni di una canzone, specialmente quelle in lingua straniera dove si avvertono le impronte di Muse e Depeche Mode. Leggermente più regolari e “Subsonichiane” quelle in italiano, anche se il tema della follia (non solo quella dei testi) la fa da padrone in entrambe le lingue. Particolarissimo, almeno qui in Italia, il timbro vocale del frontman Perugini, capace di spaziare tra alte e basse tonalità in tutta tranquillità. Alla faccia dell’editing. “Vogliamo comporre musica nuova, originale e moderna e regalare a chi ci ascolta un momento di pura follia” dichiara il chitarrista Alessio –. Ora stiamo lavorando al nostro primo album, nel quale abbiamo fatto uso anche dell’orchestra sinfonica per creare un sound ancor più nuovo. Sarà un progetto che vi lascerà senza parole”. Matti? Non si direbbe… Ambiziosi, piuttosto.

I Follow The Mad, formatisi nel 2009, hanno avuto il piacere di rientrare nella compilation Hit Mania Estate 2011 (etichetta di pubblicazione Universo)con i brani “Treno 2336” e “I Due Ragazzi Morti” e nella primavera 2012 rilasceranno il loro primo album, di undici tracce. Urge preparazione preventiva: ci si aspetta uno stuzzicante “manicomio”…

Marco Reda

 

http://www.reverbnation.com/followthemadReverbnation page

http://www.facebook.com/pages/FOLLOW-THE-MAD-FUN-CLUB-/214512551589Facebook page
 

Save Me” LIVE