\”Henri Cartier Bresson immagini e parole\” a Palazzo Incontro

0
33

Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha partecipato questa mattina alla presentazione della mostra “Henri Cartier Bresson Immagini e parole” che si terrà dal 20 gennaio al 6 maggio a Palazzo Fandango Incontro.

“Questa mostra apre il 2012 di Fandango Incontro e porta con sé – ha detto Zingaretti – la peculiarità di unire le immagini alle parole e al commento. È un incontro felice perché la fotografia nasce come uno stimolo di riflessione e provoca una reazione individuale e veloce”. La mostra, promossa dalla Provincia di Roma nell'ambito del progetto Abc Arte bellazza cultura e organizzata da Contrasto, Magnum Photos e Fondation Cartier-Bresson in collaborazione con Civita, raccoglie 44 fotografie in bianco e nero, accompagnate dal commento di autori come: Aulenti, Balthus, Baricco, Sciascia e Miller. "Abbiamo sposato l'idea di Fandango Incontro con entusiasmo. Il 7 dicembre abbiamo festeggiato un anno di vita, aprendo un nuovo centro di cultura a Roma nell'annus horribilis della cultura italiana. Era una scommessa, – ha aggiunto Zingaretti – è andata bene e ora è una bomboniera della produzione culturale di Roma che vogliamo riempire con confetti buoni, e questa mostra lo è".

Una selezione aggiornata con nuovi contributi rispetto al progetto iniziale quando un gruppo di amici ha pensato di festeggiare il compleanno di Henri Cartier-Bresson chiedendo a intellettuali, scrittori, critici, fotografi del maestro della fotografia di scegliere e commentare ognuno la sua immagine preferita tra le tante. Da qui ne è nata una selezione di capolavori, ognuna 'chiosata' dalle parole affettuose di intellettuali come Gombrich, Sciascia e Scianna.