“Kilroy” – KILROY

0
50

Lavoro d’esordio per i Kilroy, band dei Castelli Romani nata nel 2011 dalle ceneri degli InYourMother’sPot: Andrea Befera, Marco Cinelli, Lorenzo Federico e Beniamino Ghio affrontano la scena musicale indipendente con l’Ep di cinque tracce “Kilroy”, che prende il titolo dallo stesso nome della band.

In Your Mouth” è la traccia apripista: cassa dritta, chitarra acida e breve spezzone di parlato fanno da preludio ad un orecchiabile Indie-Rock figlio di Editors, Interpol e Joy Division. E’ poi da brividi l’intro di “What Am I?”, dal melodico e solitario arpeggio di chitarra arricchito dagli azzeccatissimi controcanti alla voce principale. Quello che avviene dopo è un’esplosione tipica della scena inglese del genere (The Killers, The Strokes e band citate in precedenza), anche se, a detta di chi scrive, perde un po’ il fascino della parte iniziale. Il terzo brano, in pieno centro dell’Ep, è “Good Choice”, in cui a spiccare maggiormente è il ritornello dove le corde vocali di Andreatoccano sonorità che smussano il cuore e ti danno quella sensazione di “canzone riuscita” o di quel qualcosa di positivo che non si riesce a spiegare a parole. “A Song About Us” è insindacabilmente il gioiellino dei Kilroy, in cui c’è tutto: non la solita batteria piatta e monotona di molti gruppi che si approcciano a questo genere,  splendida intro con voce appena effettata, ritornello aperto, melodico e pieno di sfumature, stacchi Dance-Rock (alla “Somebody Told Me” dei The Killers) ed evocativo arpeggio finale di chitarra, accompagnato dal solito timbro del frontman Befera(simile, tra l’altro, a quello del compianto Ian Curtis dei Joy Division). E proprio una cover della famigerata band statunitense chiude l’Ep, “Disorder”, riprodotta in modo molto fedele all’originale, eccezion fatta per il fill iniziale di batteria non proprio pulitissimo… Lavoro interessante, in ogni caso, ben registrato e che permette ai Kilroydi presentarsi degnamente nel foltissimo gruppo di band emergenti. Ora viene il bello (e il difficile).

TRACKLIST

1 – In Your Mouth

2 – What Am I?

3 – Good Choice

4 – A Song About Us

5 – Disorder (Joy Division cover)

 

Kilroy” è stato registrato, mixato e masterizzato negli studi di GiacomoPontecorvo.

Marco Reda

Reverbnationpage

Facebookpage

LISTENING Soundcloudlink