Tv: oggi e lunedì su Rai1 Alessio Boni è Walter Chiari

0
23

La vita dell'attore comico italiano tra i più amati dal pubblico Walter Chiari rivive sul piccolo schermo grazie al film in due puntate ''Fino all'ultima risata'', che andrà in onda oggi e domani sera su Rai1.

La conferenza stampa di presentazione della fiction si è tenuta ieri nella sede Rai di viale Mazzini alla presenza del cast al completo e del figlio di Chiari, Simone Annicchiarico. Una parabola umana e artistica quella di Walter Annicchiarico, un attore che seppe costruire la sua fama dal nulla, un talento come pochi, che sfortunatamente finì col distruggere la sua vita perdendo lavoro, famiglia, amici e libertà. Il compito di cimentarsi nei panni di Chiari all'attore Alessio Boni, che per la parte ha dovuto fare i conti con la figura imponente di quest'uomo amatissimo dal pubblico. ''Walter è stato un amico che è riuscito a darmi un sacco di sicurezza e una grande forza'', ha detto Luca Barbareschi, amico di Chiari e coproduttore della fiction. ''Mi diceva sempre: se muoio prima io, fai un film su di me. Se muori prima tu, lo faccio io su di te. Questo era il suo modo per chiedere di non essere dimenticato, per questo ringrazio la Rai, che insieme a me ha voluto riprendere in mano questa storia''.

''Restituire memoria a questo personaggio, amatissimo, emarginato e poi dimenticato è stato doveroso e tutti gli attori sono stati sin da subito molto coinvolti'', ha raccontato il regista Enzo Monteleone. ''Per me è la prima volta che mi trovo accanto al personaggio che interpreto'', ha detto Bianca Guaccero, indicando l'amica storica di Chiari, Valeria Fabrizi. ''Noi siamo cresciuti nel mito di quel passato e ciò mi ha fatto riflettere su questa differenza generazionale. In passato le storie di cronaca erano capaci di distruggere la vita e la carriera di una persona, oggi dalla cronaca si passa alla tv'', ha aggiunto.

''Quando si parla di Walter Chiari siamo tutti molto coinvolti. Io personalmente quando ho letto la sceneggiatura ho detto subito di sì, lasciandomi prendere dall'energia positiva di questo personaggio'', ha raccontato in collegamento via Skype da Lisbona, l'attore Alessio Boni, rimasto bloccato per uno sciopero aereo. ''Le difficoltà per me sono arrivate dopo aver accettato il ruolo, soprattutto dopo aver visto parecchio materiale su Walter. Per questo motivo ho passato tre, quattro sere con l'idea di rinunciare'', ha aggiunto.

''Sono stato sul set, ma ho visto la serie per la prima volta questa mattina. Il mio rapporto con mio padre resta privato, il rapporto coi mass media non mi interessa. Però posso dire di aver visto il vero Walter Chiari a teatro ed è un peccato che sia rimasto davvero poco materiale su questo. Alessio ha fatto un lavoro straordinario e posso dire che vedendo lui a volte rivedo proprio mio padre'', ha detto Simone Annicchiarico, che nella fiction interpreta il ruolo minore di un giornalista. Il film è una coproduzione Rai Fiction e Casanova Multimedia. (Asca)