Ficarra e Picone tornano a teatro con lo spettacolo\” Apriti Cielo\”

0
42

 

Ritornano dopo quattro anni a teatro Ficarra e Picone con un nuovo spettacolo dal titolo, per così dire, liberatorio: “Apriti cielo”. All’Ambra Jovinelli fino all’11 marzo, lo show dei due comici siciliani (nati sul palco televisivo di Zelig) è la conseguenza fisiologica del loro desiderio di sentire di nuovo il calore delle risate del pubblico.

Come i precedenti lavori, anche questo è costituito da una sorta di “quadri” che, a loro volta, rappresentano la vita quotidiana con i suoi paradossi al limite dell'assurdo. Un cada-vere tra i piedi di due improbabili tecnici della tv, ad esempio: è solo una sfortunata coincidenza o, come nella migliore "dietrologia ita-liana", c'è un oscuro manovratore? E poi ancora, le leve del potere attuale sono in mano a "menti raffinatissime" disposte a tutto o a uo-mini normali con i loro limiti? Il fanatismo religioso apre le porte del paradiso o dà vita a personaggi e situazioni dai risvolti assurdi e perciò divertenti? I quesiti – esistenziali – della premiata coppia sicula prendono spunto dalla vita di tutti i giorni, piena di cronaca nera, politica, religione e spasmi sociali.

Ficarra e Picone offrono, con la leggerezza che li contraddistingue, una riflessione divertente sulla nostra società e sulla nostra nazione con uno spettacolo dai co-lori forti ancora una volta scritto a quattro mani.