Dry Skunk no stop: parte il “Nobodyneverknown Tour”. Ed a breve il nuovo album

0
24

E’ tempo di uscire dal letargo. O meglio dire dallo studio, parlando di musicisti. Se i mesi estivi sono solitamente quelli “sfruttati” dagli artisti per promuovere le proprie opere, in quelli autunno-invernali ci si mette al lavoro per tirar fuori nuovo materiale, mettere a frutto nuove idee. Questo stesso filone è seguito anche dai DrySkunk, che però fermi non ci sanno proprio stare. Appena terminato lo “ShellshockTour”, in promozione del primo Ep, è immediatamente partito il “NobodyneverknownTour” a supporto dell’uscita del nuovo singolo della band romana, “Nobodyneverknown”, che precede a sua volta l’album “Before The World Explodes”. Un’anteprima dei nuovo progetti è stata svelata dagli stessi protagonisti, in esclusiva per CinqueGiorni.it.

Il singolo "Nobodyneverknown" anticipa l'uscita del primo full-lenght album dei Dry Skunk: anticipazioni?
“Abbiamo deciso di registrare ‘Before The World Explodes’, che uscirà con ogni probabilità per Settembre,  presso i Crisalide Studio di Roma di Duccio Grizzi. Da domani invece, nella nostra sezione ‘Band Page’ su  Facebook, sarà disponibile per l’ascolto il singolo ‘Nobodyneverknown’. Si tratta di un brano molto diretto ed energico, che possiede tutte le caratteristiche del sound ‘Dry Skunk’ ed un testo che mette in luce il nostro amore per la musica e le tante difficoltà che si trovano nel farsi accettare nel suo mondo”.

Il punk-rock è il genere che influenza maggiormente le vostre creazioni: l'imminente nuovo lavoro ricalca le stesse orme dell'Ep precedente ("Shellshock") o avete variato rotta?
“Chiaramente il punk-rock non smetterà mai di influenzare le nostre composizioni, in quanto è la culla degli ascolti musicali di tutto il gruppo, ma ‘Before The World Explodes’  ha un sound molto più rock che punk. Gli arrangiamenti e la produzione sono sicuramente più elaborati e in fase di songwriting abbiamo cercato di utilizzare soluzioni molto diverse tra loro, che danno all'intera opera un'attitudine più matura rispetto ai brani di ‘Shellshock’ “.



Scontato chiedere se il nuovo album sarà supportato da un tour: siete già in preparazione?
“Dal 17 Febbraio stiamo portando in giro il nostro "Nobodyneverknown Tour 2012", una piccola anteprima di quello che sarà il tour di supporto a ‘Before The World Explodes’, e nel quale stiamo proponendo dal vivo anche ‘Nobodyneverknown’, ‘Before The World Explodes’ e ‘Alex’, tre estratti dal nostro prossimo album. Inoltre prenderemo parte al ‘Red Bull Tour Bus Contest 2012’ ed al festival ‘Musiche Roma’ ”.

Marco Reda

   

Facebookpage

Nobodyneverknown”: http://soundcloud.com/francescopepe/dry-skunk-nobodyneverknown