PER ELISA – L’8 marzo e la società (ancora) da educare

0
101

S’è consumato questa domenica, a Brescia, l’ennesimo caso di omicidio passionale. L’uomo, Mario, ha freddato a colpi di pistola l’ex moglie e il suo nuovo compagno quando entrambi erano appena scesi dalla macchina per fare rientro a casa. Non pago, è poi andato nell’appartamento di lei e ha ucciso la figlia ventenne, avuta da una precedente relazione, e il fidanzato.

Questo è solo l'ultimo della lunga lista di femmicidi che avvengono in Italia. La media è impressionante: ogni tre giorni una donna viene “giustiziata”. Nel 2006 ne sono morte 101, nel 2010 addirittura 127. Un fenomeno in costante (e preoccupante) crescita che nella maggior parte dei casi è generato da una gelosia e un senso di possesso a dir poco disumani. Anche il governo s’è occupato della questione con la legge sullo stalking e le tante campagne per divulgarla, ma non basta ancora. Le donne spesso non hanno il coraggio di denunciare le minacce, i soprusi e le violenze che subiscono, spesso per paura ma anche per cercare di salvare il concetto della famiglia.

Giovedì sarà la giornata internazionale della donna, la festa che celebra le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute dal gentil sesso dal 1911, anno della prima celebrazione della ricorrenza. Il mio augurio è che prima o poi si possa rieducare la società iniziando a riconoscere appieno il ruolo della donna – che è moglie, madre e compagna – nel contesto famigliare così come in quello lavorativo. Nella speranza di non dover più pagare la colpa di essere semplicemente donne. Auguri!  

Elisa Isoardi

È SUCCESSO OGGI...

Due incendi nei pressi della capitale: a fuoco rifiuti e discarica

Un incendio sta interessando la zona di via di Tor Cervara 140 da ieri sera. Si tratta di una zona a ridosso del parco della Cervelletta, alle spalle di via Salviati. Stanno bruciando immondizia e rifiuti,...

All’Ex Dogana arriva il Just Music Festival: tra gli ospiti Rag’n’Bone Man e Fatboy...

Rag’N’Bone Man, FatBoy Slim, Nicolas Jaar, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin e Damian Lazarus, Roots In The City: Sizzla & The Firehouse Band, Lee Scratch Perry & Mad Professor, Nattali Rize,Promise No Promises: sono questi...
A1

Accoltellato dopo aver fatto la spesa: follia a Velletri

Follia stamattina a Velletri dove un uomo sessantenne è stato aggredito e ferito con un coltello da cucina da un egiziano di 19 anni. La vittima sarebbe un ex vigile in pensione, che stava rientrando...

Nuovo blitz dei movimenti per la casa in Regione

"Blitz dei movimenti per il diritto all'abitare alla Regione Lazio, mentre gli abitanti di via Bibulo manifestano all'assessorato #oralecase". Lo scrivono su twitter i Blocchi precari metropolitani.   "Nuovo record di sfratti eseguiti con la forza pubblica nella...

Violenta lite con i vicini, fermata una coppia

Una coppia barricata nella propria auto, un uomo e una donna che impedivano loro di uscire dal veicolo e di allontanarsi. Questa la scena presentatasi alle pattuglie del Reparto Volanti, giunte in una via di...