È morto Tabucchi, autore di \”Sostiene Pereira\”

0
43

Si è spento questa mattina a Lisbona Antonio Tabucchi, straordinario scrittore e giornalista, autore di capolavori come “Notturno indiano” e “Sostiene Pereira“.

Tabucchi aveva 68 anni ed era malato di cancro. Considerato tra i massimi esperti e traduttori di Pessoa e fortemente legato al Portagallo e alla sua cultura, lo scrittore viveva da tempo a Lisbona.

Il suo romanzo del 1994, “Sostiene Pereira”, con cui vinse il premio Campiello, è diventato un simbolo della lotta per la libertà di informazione nei regimi autoritari.