“Cinque Giorni Band Contest 2.0”: Wake-Up Call vs Murder Spree

0
74

Parte oggi il terzo appuntamento del “Cinque Giorni  Band Contest 2.0”, la nuova iniziativa di Cinque finalizzata a promuovere le band emergenti della regione Lazio: ogni settimana si sfideranno “a suon di voti” (sulla fan page Facebook del quotidiano) due artisti, senza distinzioni di età o genere, ed il più cliccato avrà una pubblicazione speciale nell’edizione nazionale cartacea del Venerdì. Il termine delle votazioni è fissato per il Giovedì alle 12.

Le due band che si contenderanno il premio in palio questa settimana sono i WAKEUPCALL (Pop/Rock da Roma) ed i MURDER SPREE (Thrash Metal dai Castelli Romani).
 

MURDER SPREE – “As Long The Sun Burns” –

 

WAKEUPCALL – “Before I Fall”

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

incendio monterotondo Ecotecnica

Incendio alla Ecotecnica di Monterotondo: tutti gli aggiornamenti

Il timore di una nuova emergenza ambientale sta tenendo in apprensione la provincia di Roma, dopo il vasto rogo che si era sviluppato alla Eco X di Pomezia nei primi giorni di maggio. Un...

La Polizia Locale acciuffa ladri di bicilette

È di ieri alle 15.00 l’intervento del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale a Piazzale di Porta S. Paolo, all’intersezione con Via della Piramide Cestia. Alcuni testimoni hanno avvertito gli...

Bilancio, ok Giunta a variazione da oltre 61 milioni di euro

Oltre 6,5 milioni di euro in tre anni per garantire, da parte dei Municipi, l’erogazione del servizio di Assistenza educativo-culturale (Aec) agli alunni con disabilità. Altri 3,2 milioni di euro destinati ai servizi sociali offerti sul territorio per il 2017...

Rock In Roma, Alter Bridge in concerto nella capitale: cambio di location

Cambio di location per le date italiane della rock band Alter Bridge, previste a Roma e Milano. I due concerti del gruppo capitanato da Myles Kennedy, originariamente schedulati al Postepay Sound Rock in Roma...

Testaccio: camerieri di giorno, spacciatori di notte

Di giorno lavoravano come camerieri in un ristorante del Centro Storico, di notte facevano “affari” insieme spacciando droga. Quattro ragazzi - due romani, un pugliese e un cittadino moldavo - di età compresa tra i...