“Cinque Giorni Band Contest 2.0”: Wake-Up Call vs Murder Spree

0
99

Parte oggi il terzo appuntamento del “Cinque Giorni  Band Contest 2.0”, la nuova iniziativa di Cinque finalizzata a promuovere le band emergenti della regione Lazio: ogni settimana si sfideranno “a suon di voti” (sulla fan page Facebook del quotidiano) due artisti, senza distinzioni di età o genere, ed il più cliccato avrà una pubblicazione speciale nell’edizione nazionale cartacea del Venerdì. Il termine delle votazioni è fissato per il Giovedì alle 12.

Le due band che si contenderanno il premio in palio questa settimana sono i WAKEUPCALL (Pop/Rock da Roma) ed i MURDER SPREE (Thrash Metal dai Castelli Romani).
 

MURDER SPREE – “As Long The Sun Burns” –

 

WAKEUPCALL – “Before I Fall”

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...
Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...