BAND CONTEST 2.0 – WakeUpCall, melodie post grunge dal gusto americano

0
74

A vincere il terzo appuntamento del “Cinque Giorni Band Contest 2.0” sono i WakeUpCall, gruppo pop-rock romano. I fratelli Forni (Tommaso e Oliviero), Giacomo Pettinelli e Dario Stagnitto, insieme dal 2009, promuovono un genere melodico e orecchiabile tipico di band americane postgrunge come Nickelback, Thirty Seconds To Mars e Bon Jovi, con influenze punk alla Green Day e sonorità più particolari degli Alter Bridge.

«Avevamo in mente di proporre qualcosa di moderno e fresco – dice il frontman Tommy – e volevamo puntare molto su nome e logo, cose che la gente nota ancor prima della musica». I WakeUpCall sono anche presenza scenica e cura del look: «Ci sono giorni in cui crediamo che il look sia fondamentale e altri in cui basta guardare un dvd di Bruce Springsteen e vederlo in jeans e t-shirt per capire che non è così. E’ importante soprattutto avere qualcosa da dire. Noi cerchiamo di farlo dando una buona immagine di noi». Ma non c’è abbigliamento o capigliatura che tenga di fronte alla crisi della scena musicale italiana: «Il problema è la mancanza di un vero pubblico rock e la pigrizia nel non voler scoprire nuova musica», sposta il tiro Tommaso secondo cui, ormai, «si è entrati in una spirale di atteggiamenti da parte di ascoltatori e di artisti stessi da «non vedere luci all’orizzonte».

E se in Italia siamo rimasti al buio, all’estero servono invece gli occhiali da sole: «Siamo stati in tour in Olanda e ci hanno trattato da artisti, rispettandoci e scusandosi addirittura con noi per il fatto che il locale di turno non fosse pieno», ricorda non senza rammarico il Forni. «Qui da noi i musicisti sono ancora costretti a pagarsi cena e birre. Ma noi vogliamo continuare a proporci qui e non ci scoraggiamo ». In bocca al lupo.

Marco Reda

È SUCCESSO OGGI...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...