MEGANOIDI, svolta prog per i nemici di Daitarn III

0
39

I Meganoidi arrivano stasera al Circolo degli Artisti. Ai primi di aprile è partito il tour della band genovese per presentare "Welcome In Disagio", il loro quinto album. Il gruppo mantiene ancora le forti tendenze ska-punk che hanno caratterizzato i primi lavori (i vecchi tempi della sigla 2001 de "Le Iene", con i conterranei Luca e Paolo che partecipano al video "Supereroi contro la municipale") ma il disco vira ora verso un progressive-rock sempre più grintoso.

Prodotto dal GreenFog Studio e registrato e mixato da Mattia Cominotto, "Welcome In Disagio" segna una svolta matura per il gruppo, che festeggia ormai i quattordici anni di attività. Il tour ripercorre tutta la storia della band, dagli esordi fino ad oggi. Formatisi nel 1997 nella città della Lanterna, dove hanno mosso i primi passi tra i centri sociali genovesi Terra di Nessuno e Zapata, i Meganoidi prendono il nome dagli alieni cattivi nell'anime cult Daitarn III ("Noi Meganoidi siamo quelli che / non vincono mai le battaglie contro Daitarn III", cantavano i "Micronauti" nella sigla italiana del cartone). La formazione attuale comprende Davide Di Muzio (voce), Luca Guercio (tromba e chitarra), Riccardo "Jacco" Basso (basso), Bernardo Russo (chitarra, synth) e Francesco La Rosa (batteria).

Chiara Cecchini