Jon Spencer Blues Explosion al Circolo degli Artisti

0
101

Al Circolo arriva l’esperienza ultraventennale di Jon Spencer. Tra rock’n’roll, punk, rockabilly e tantissimo blues, l’artista americano, insieme alla sua band, è uno che dal vivo travolge tutto ciò che gli sta intorno (e tutti coloro che lo ascoltano).

A breve dovrebbe uscire il nuovo album dei suoi Blues Esplosion, e in scaletta non mancheranno alcune gustose anticipazioni. Nel 2010 sono stati remasterizzati alcuni dei loro album, capolavori quali “Orange”, “Acme” e “Now i got worry”, ed è stata pubblicata la raccolta “Dirty shirt rock’n’roll”: the first ten years” con il meglio della band. 

È SUCCESSO OGGI...

Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad...

Bimbo di 2 anni ustionato in spiaggia a causa dei resti di un falò

Nei giorni scorsi un bambino di due anni è stato ricoverato in ospedale con una ustione di secondo grado ai piedini dopo essere affondato in spiaggia sulla brace ancora viva di uno dei falò...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...