Alt + CONTROL V + canc: riavvio sistema underground avviato

0
28

C’è una strana teoria, neanche troppo lontana dalla realtà, che prevede che in Italia si inizi a vedere davvero la luce nella musica all’età di trent’anni. Prima è solo strada in salita e dura gavetta. Sarà il tempo di accumulare esperienza sul palco, avere la strumentazione giusta e far circolare il proprio nome in giro, ma effettivamente di gruppi emergenti under 25 che attirano l’attenzione delle major ce ne sono davvero pochi, se si escludono i talent shows. Sarà dunque giunta anche l’ora dei Control V? Di qualità ce n’è nel loro progetto Alternative/Pop Rock, che strizza l’occhio tanto ai Subsonica nei testi quanto alla scena brit-pop per le sonorità. Di esperienza anche, considerati i due album pubblicati dai romani Alberto Bassani, Carlo Marcolin e Mauro Gregori dal 2008 a questa parte, “Soltanto Luci” del 2010 ed “Electropopcorn” del 2012, portati in giro per il Lazio e non solo. “Speriamo di continuare a crescere ancora” affermano i tre, presenti anche nella serie tv “I Cesaroni” con alcuni brani del loro primo lavoro, “non vogliamo mai smettere di suonare intendendo offrire al pubblico che ci segue spettacoli sempre genuini e potenti. L’idea è quella di far ballare senza però staccare il cervello, dato che puntiamo molto sui nostri testi”. Curiosa e molto rustica è stata la promozione iniziale del loro ultimo album, da cui sono stati estratti i singoli “Difenditi” e “L’Immortalità”: “abbiamo messo il nostro disco in un iPod e fatto ascoltare per le piazze di Roma ai passanti per farci sapere cosa ne pensavano. Da tutto ciò abbiamo anche tratto dei miniclip”. Uno sprazzo di astuta semplicità nell’era di iPhone e iPad.

 

Marco Reda

 

 

http://www.controlv.it/ – Control V Official Site

http://soundcloud.com/control-v – Soundcloud profile

https://www.facebook.com/ControlVmusicFacebook page