ROMA CAPITALE DEL ROCK

0
22

Roma che più rock non si può. Per due mesi, dal 7 giugno al 2 agosto, la capitale si trasforma nella vetrina musicale d’Europa con 27 irripetibili “live” al Postepay Rock in Roma che si terrà all’Ippodromo delle Capannelle.

Il festival prodotto dalla The Base, con la direzione artistica di Sergio Giuliani e Maxmiliano Bucci, quest’anno vanta un cast davvero stellare: dalla prima data europea dei Radiohead (il 30 giugno) alla celebrazione del ventennale dell’epico album “Wish” dei The Cure (il 9 luglio) e all’unica data italiana del rapper Snoop Dogg, fino ad arrivare all’atteso concerto (il 10 luglio) di Ray Manzarek e Robby Krieger dei The Doors, compagni di avventura di Jim Morrison. E poi Portishead,   Garbage  ,  Justice , Incubus  , Cypress Hill,  Lenny kravitz , Kasabian e molti altri.  Fra gli italiani ci sono gli       Afterhours       (con loro, sul palco, gli americani      Afghan Whigs      di Greg Dulli) e i     Subsonica    . Oltre a     J  -AX    ,    Negrita   ,    L itfiba   ,   Caparezza  ,   Elio  e le storie tese   e la rivelazione della music a soul tricolore  Nina Zilli . Quest’anno, tra  le novità della venue i tre palchi in cui si terranno i live: il  White Stage , realizzato ad hoc per ospitare il concerto dei Radiohead; il Black Stage, sul quale si e  sibiranno la maggior parte degli artisti, e l’Orion Red Stage. Molti degli eventi live avranno dei “pre” e degli “after show” per vivere delle lunghe serate di musica.
 

Le date

Afterhours 7 giugno. Incubus 25 giugno. Cypress Hill 26 giugno. Portishead 27 giugno. Radiohead 30 giugno. Deadmaus5 2 luglio. Snoop Dogg 3 luglio. Negrita 5 luglio. Boys Noize 7 luglio. Justice 8 luglio. The Cure 9 luglio. Garbage 12 luglio. Armin Van Buuren 13 luglio. Lenny Kravitz 17 luglio. Kasabian 18 luglio. Elio e le storie tese 19 luglio. Caparezza 20 luglio. Goran Bregovic 22 luglio. Ben Harper 23 luglio. Subsonica 25 luglio. The Beach Boys 26 luglio. Simple Minds 27 luglio.