CINEMA&STORIA 100+1, Cento film e un paese: premiati gli studenti vincitori

0
31

Sulla trascinante lettura delle ''Recinzioni'' di Johnny Palomba sono stati assegnati oggi i premi alle scolaresche che, in questa edizione di “Cinema&Storia”, si sono distinte negli elaborati finali ispirati alla visione dei sei film visti, discussi e analizzati in classe durante l'anno scolastico 2011-2012: Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (1948); Prima comunione di Alessandro Blasetti (1950); Bellissima di Luchino Visconti (1951); Arrangiatevi! di Mauro Bolognini (1959); L'eclisse di Michelangelo Antonioni (1962) e Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri (1970).

L'obiettivo del progetto “Cinema & Storia”, promosso dalla Provincia di Roma, era di raccontare la storia del Novecento agli studenti degli istituti superiori attraverso il grande cinema italiano. Progetto giunto oggi alla sua giornata conclusiva. All'appuntamento finale nella sede dell'Auditorium Parco della Musica, oltre a studenti e professori, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, insieme all'assessore provinciale alle Politiche della scuola, Paola Rita Stella. "Questo progetto culturale e' straordinario, ormai sono oltre 2mila i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato a Cinema & Storia. – ha detto Zingaretti – Con questa iniziativa portiamo il grande cinema d'autore nelle scuole per imparare meglio la storia, facendo corsi di formazione ai professori e aiutando i ragazzi a capire meglio il perche' dei processi storici. 'Cinema & Storia' ha l'ambizione di aiutare i giovani ad essere persone più critiche e, quindi, più cittadine. Siamo molto orgogliosi e continueremo anche il prossimo anno".

Da 'Ladri di biciclette' di Vittorio De Sica a 'Bellissima' di Luchino Visconti, da 'L'eclisse' di Michelangelo Antonioni a 'Prima comunione' di Alessandro Blasetti, per racontare "attraverso immagini, personaggi e storie l'dentita' collettiva". "Anche in un momento di crisi, per quanto ci riguarda, non toglieremo mai un centesimo alla scuola pubblica, ne' nei progetti culturali ne' nei progetti sull'edilizia scolatica, perche' chi colpisce la scuola uccide il futuro dei ragazzi", ha concluso Zingaretti.

Menzione Speciale hanno avuto le ''Recensioni'' scritte dalle classi 5 D e 5 I del Liceo Mancinelli Falconi di Velletri. Premio: dvd e libri [donati da Fandango] a ''Il silenzio'' delle classe 5 A all'IIS Adriano Petrocchi. Premio: dvd e libri [donati da Settembrini. Premi sono andati inoltre a ''Nuova eclissi'' della classe 5 I dell'ITTS Alessandro Volta. Premio: Telecamera digitale. [donata da Civita]; a ''The falling'', cura del gruppo degli studenti delle classi 4 C, 5 C e 5 F del Liceo Scientifico Lazzaro Spallanzani di Tivoli, Premio: Telecamera digitale [grazie al progetto ABC]; a ''L'abisso invalicabile'', a cura del gruppo degli studenti delle classi 5 B, 5 H e 5 L del Liceo Scientifico Lazzaro Spallanzani di Tivoli. Premio: Personal Computer con monitor [grazie a Cinecitta' Luce].