Notte dei Musei, sabato la quarta edizione a Roma

0
23

Cento spazi espositivi tra museali ed archeologici, il 20% in più rispetto alla passa edizione, un totale di 79 eventi principali. Il tutto nell'arco di 6 ore, nella serata di sabato 19 maggio, dalle 20 alle 2 del mattino, e rigorosamente gratis per il pubblico. E' la Notte dei Musei edizione 2012, la quarta nella capitale, "una notte in cui la cultura non dormirà", ha sottolineato l'assessore capitolino alle politiche culturali Dino Gasperini che l'ha presentata in Campidoglio.

Apertura straordinaria di musei statali, civici, biblioteche comunali, musei privati, accademie, istituzioni culturali internazionali, La Sapienza, istitituti e case di cultural, palazzi storici per una notte idealmente dedicata alla memoria delle stragi di Capaci e via D'Amelio che costarono la vita ai due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. "Tutti spazi che si mettono a disposizione della cultura e dell'intrattenimento", ha detto Gasperini con l'obiettivo dichiarato di "sfondare" la quota di 200mila presenze presenze registrata lo scorso anno.

Il calendario prevede spettacoli a cui si aggiungono le esibizioni dei migliori talenti di "Musiche" il primo festivale di Roma Capitale per i nuovi talenti musicali e un evento particolare alla Casa del Cinema: la proiezione in anteprima assoluta del film "Napoleone torna alla galleria Borghese" che documenta l'arrivo di 69 statue del museo del Louvre alla Galleria Borghese e la loro movimentazione in occasione della mostra "I Borghese e l'antico". Tra i numerosi appuntamenti l'intrattenimento in piazza del Campidoglio con Nino Frassica e Simone Cristicchi con la banda di "Meno male che c'è Radio2". In varie location per la prima volta lo "Strega" si presenta alla città", incontri con gli autori del premio letterario. Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it.