“Disimpegno” in musica: The Anthony’s Vinyls

0
39

“Portiamo avanti il messaggio del ‘disimpegno’ regalando alla gente un po’ di musica e divertimento, in un periodo in cui c’è bisogno di evadere dai tanti problemi della vita quotidiana”.Gli Anthony’s Vinyls sono questo, entrare nelle orecchie di chi li ascolta grazie alla magia e l’energia delle sette note. Se poi in quest’intento c’è anche della qualità, che porta ad inevitabili risultati, il tutto ha ancor più senso.

Questo progetto Alternative/Indie Rock in italiano, nato nel 2010 e dalle fortissime influenze britanniche, ha infatti condotto Massimiliano Mattia, Matteo Leone, Luca Palazzi e Matteo Lanna da Valmontonealla vittoria di numerosi contest regionali (DeContest e PalaContest), oltre che in finale al prestigioso RockContestdi Firenze e per il Jack Daniel’s on Tour, ma soprattutto su MTV con il videoclip del brano “Sticky Fingers” che ha ricevuto diversi riconoscimenti dalla stessa emittente televisiva. “Puntiamo ovviamente a vivere della nostra musica”– le parole del quartetto – ma anche a divertire e divertirci. Ogni volta che suoniamo in un posto ci poniamo subito l’obiettivo di calcare il palco di uno più prestigioso. Funge da stimolo”. Prossimo step dei The Anthony’s Vinyls è la “vendita di almeno un migliaio di copie del nostro primo album,’ A Different Water’, che presenteremo il 14 Giugno al Circolo Degli Artisti a Roma”, successore dell’Ep “5 Points & 70 Euros” del 2010. “Passeremo l’estate in giro per l’Italia a supportare l’imminente nuovo cd”. Per divertire e divertirsi.

Marco Reda


MySpacepage

Facebookpage
 

Sticky Fingers” videoclip